Notizie
Home > Notizie > Il Messaggero di Martedì 2 Giugno

Il Messaggero di Martedì 2 Giugno

Frutti eccellenti per un percorso di grande qualità
Tra le aziende protagoniste del rinnovamento del Sud Italia, Galardi continua sicura nel suo avvincente percorso di altissima qualità. Sui possedimenti di famiglia, appena mezzo ettaro di vigna, una trentina di anni fa si decise di innestare le viti esistenti con Aglianico e Piedirosso, una scelta che non tarderà a dare frutti eccellenti. La prima annata prodotta, 1994, è straordinaria e questo risultato convince i proprietari a espandere la superficie vitata; da quel momento il successo sarà inarrestabile e l’azienda si affermerà a livello mondiale. Oggi il rosso Terre di Lavoro, in degustazione coperta, miete con eleganza non poche blasonate vittime. Bel colore rubino cupo, altrettanto profondi i profumi di piccoli frutti di bosco, geranio e rosa canina, chiodi di garofano e legno di cedro, humus, tabacco dolce e velate percezioni minerali. Sorso in equilibrio, dai richiami ferrosi e speziati, con tannicità che si svela lentamente. Grintosa persistenza. Da provare con faraona alle erbe aromatiche.

Galardi
Sessa Aurunca CE

Terra di Lavoro 2017
Rosso Igp - Aglianico 80%, Piedirosso 20% - € 48 - 5 Grappoli: l’Eccellenza di Bibenda

Fotografia
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina