Notizie
Home > Notizie > Il Messaggero di Martedì 16 Luglio 2019

Il Messaggero di Martedì 16 Luglio 2019

Franco M. Ricci
Una gamma innovativa un po' carioca
 
Don Luigi, Sfide e Passioni. Questo il titolo del libro in cui il patriarca Luigi Di Majo, classe 1929, racconta la propria vita di uomo del Sud fattosi da solo, nei difficili anni del dopoguerra. Laureatosi in Agronomia, si imbarca per il Brasile, dove si fa le ossa alla direzione di un paio di grandi fazendas. Dell’ambiente carioca gli restano incollati il modo di vestire, ricercato e coloratissimo, e soprattutto una positiva leggerezza dell’esistenza. Quasi trentenne, Luigi rientra in Italia, prendendo dimora in quel Molise (allora accorpato con l’Abruzzo) dove metterà su famiglia e attività vitivinicola, producendo una gamma innovativa a prezzi competitivi. Lungimiranza e dinamismo non gli mancano, qualità ereditate dal figlio Alessio, oggi validamente subentratogli al timone aziendale. Il vino che porta il suo nome è rosso rubino scuro, sfoggia percezioni di piccoli frutti di bosco, viole appassite e chiodi di garofano, poi noce moscata, vaniglia e ginepro. Grande struttura e lunghissima persistenza piacevolmente tostata.


Di Majo Norante
Campomarino CB
 
Molise Rosso Don Luigi Riserva 2014

Rosso Doc - Montepulciano 100% - € 25 - 5 Grappoli: l’Eccellenza di Bibenda

 
Il Messaggero di Martedì 16 Luglio 2019 / Di Majo Norante
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina