Notizie
Home > Notizie > Il Messaggero di Martedì 29 Gennaio 2019

Il Messaggero di Martedì 29 Gennaio 2019

Franco M. Ricci
Tutta l'allegria della Penisola Sorrentina


È un gioiellino la cantina di Mariano Sabatino, di quelle che mantengono alto il valore della tradizione. D’altronde, i vini più amati dai napoletani debbono essere briosi nel loro essere frizzanti, gioioso nel sorso e soprattutto debbono aggiungere allegria ad un popolo già di per sé goliardico. Frutto della vinificazione di diverse uve autoctone (Piedirosso, Sciascinoso, Tintore, San Francesco ecc.) che dai ripidi terreni ricchi di lapilli prendono particolari sfumature minerali, il vino della Penisola Sorrentina è sempre stato amatissimo, fin da epoca remota – perfino Gioacchino Murat ne era grande estimatore. Fresco e sfizioso il Gragnano, brioso rubino, ricorda caramelle di lampone, viole e succo di melograno. Sorso frizzante, morbido e piacevolmente sapido offre ricchissimo ventaglio di accostamenti a tavola. E allora, per dirla come Totò in Miseria e Nobiltà «assicurati che sia Gragnano, tu lo assaggi, se è frizzante lo pigli, sennò desisti».


Cantine Mariano Sabatino
Casola di Napoli NA

Gragnano Penisola Sorrentina 2017
Rosso Doc - Piedirosso 45%, Aglianico 20%, Sciascinoso 20%, a.v. 15% - € 13 - 4 Grappoli: La Grande Qualità di Bibenda
Il Messaggero di Martedì 29 Gennaio 2019 / Cantine Mariano Sabatino
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina