Notizie
Home > Notizie > Borgognam

Borgognam

Sicilia, Borgogna, Lauciani: una ghiotta occasione.

Roberto Oddo
BorgognamCi sono degustazioni e ci sono occasioni golose. Paolo Lauciani che parla di Borgogna è imperdibile: essenziale e affabulatore, rigoroso e comunicativo, ha guidato un pubblico vasto, molto esigente e foltissimo tra un appezzamento e l’altro della Côte d’Or lo scorso febbraio a Palermo. Occasione, BorgoGnam, evento organizzato dalla Fondazione Italiana Sommelier Sicilia Occidentale che fa capo al suo Presidente Maria Antonietta Pioppo.
Raccontando di ripicche tra famiglie e di suoli, di complesse stratificazioni del terreno e di imprevedibili microaree climatiche, di altimetria e di strade statali da percorrere in bici, nonché di meccanismi ereditari che hanno portato all’attuale scacchiera territoriale, Lauciani passa per il mondo delle etichette, inestricabile ai profani e fonte di adorazione per i devoti: le denominazioni rivelano e tradiscono i vini, ma sono parte della loro identità.
Tre le bottiglie per tracciare un profilo della Côte de Nuits, tutte del 2014. Il Pinot Nero ha consentito ai numerosi presenti di leggere i singoli clos di Gevray Chambertin di David Duband, nobile e leggiadro, come nel Vosne Romanée di Arnoux-Lachaux, di meravigliosa pienezza affumicata, e nel Morey Saint-Denis di Dujac, torboso e balsamico.
Nella Côte de Beune ritroviamo il Pinot Nero a Volnay con Henri Boillot, titolare di una delle aziende più vaste in Borgogna, con un’espressione più morbida (2014). Ma Boillot mette il marchio anche sul primo dei due Chardonnay (entrambi del 2015): il Puligny-Montrachet, il 1er cru del Clos de la Mouchère. A chiudere l’affondo nella Côte d’Or, eccoci nell’area di Mersault: un 1er cru di Les Genevrières di Vincent Girardin.
Due straordinari formaggi del caseificio Passalacqua di Castronovo di Sicilia, una tuma persa e un canestrato, hanno accompagnato ed esaltato ancor più la nobiltà e la grandezza dei grandi vini di Borgogna.
 
 
Borgognam
Borgognam
Borgognam
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina