Bibenda
Notizie
Visualizza tutte le notizie
Luigi Ferraro in cattedra a Parigi
Pubblicato il 12/12/2014
Fotografia

L’Istituto Italiano di Cultura di Parigi, punto di riferimento per le collettività italiane all’estero (ad oggi si contano ben 90 centri in tutto il mondo), organizza anche quest’anno pochi e selezionati incontri volti a svelare il cibo e l’eccellenza del vino italiano. Tutto si svolgerà nel nuovo spazio cucina dell’Hotel de Galliffet, sito al numero 73 della prestigiosa Rue de Grenelle, nel VII arrondissement di Parigi. Una volta al mese sarà possibile esplorare e assaporare i segreti della grande cucina italiana attraverso l’assaggio di raffinati piatti preparati in diretta da grandi chef italiani.

Ad aprire la rassegna gastronomica sarà lo chef Luigi Ferraro (nella foto), considerato uno degli ambasciatori dell’eccellenza dei prodotti calabresi nel mondo, che sta ottenendo grandi successi in Italia e all’estero per la sua cucina gustosa e creativa. Ha mosso i suoi “primi passi” nelle cucine dei ristoranti della Costa Jonica e nei migliori alberghi della Basilicata, Toscana e Sardegna. Una volta conseguito il diploma nel 2001 ha iniziato a lavorare all’estero, tra Sharm El Sheik, Stoccarda, Bangkok, Londra, George Town e New York, accrescendo le sue conoscenze culinarie con i tanti sapori e odori delle tradizioni internazionali. Oggi è l’executive chef del lussuoso ristorante “Cafe Calvados” sul Leninskj Prospekt di Mosca, uno dei migliori della capitale russa.

La sua cucina mediterranea, ricca e gustosa e dai chiari ricordi regionali, sarà da lui presentata attraverso piatti tradizionali e sapientemente rivisitati in un’atmosfera amichevole e conviviale il prossimo 16 e 17 dicembre in una delle location culinarie più conosciute di Parigi.

Istituto Italiano di Cultura 
73, rue de Grenelle 
75007 Parigi - Francia
iicparigi@esteri.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA