Bibenda
Notizie
Visualizza tutte le notizie
Profumi di Sicilia
Pubblicato il 26/04/2013
Fotografia

Ascolto sempre con piacere il gorgoglio del vino quando mesce: dalla bottiglia si dona al bicchiere per poi offrirsi a noi nel suo posato silenzio. Il vino suscita emozioni per quel che si andrà a degustare, ma a volte, in quel silenzio, cela un mondo di memorie di tempi passati, che ad un tratto risvegliano l’inconscio.

Così qualche sera fa, con un paio di amici, mi è parso di tornare bambina spensierata nella mia terra d’origine, degustando lo Chardonnay 2009 Tasca d’Almerita, Tenuta Regaleali. Un vino unico, incisivo, pieno di carattere del sud Italia, un vino Mediterraneo che rappresenta la sua terra d’origine e non lascia spazio a compromessi. Colore giallo dorato come il sole della Sicilia. Olfatto ampio, ricco, generoso senza invadenza, emergono note di frutto maturo a polpa gialla, la pesca carnosa, le nespole profumate, la mandorla fresca appena colta. Si percepisce l’agrume e il frutto esotico, si rincorrono le erbe aromatiche della macchia mediterranea, le spezie bianche su fondo di burro fuso. È un vino che cambia scivolando consistente tra le pareti del bicchiere e mentre i ricordi passati si affollano alla mente, si prova un senso di piacevole conforto. L’assaggio appaga per la ricchezza gustativa, è un vino pieno, corposo con la forza di un gigante, ma l’eleganza di un principe. Avvolge la bocca ricco di sostanza, è sapido e fresco, equilibrato e lungo. È la freschezza del meridione che porta con sé le note calde delle estati siciliane, rinfrescate solo fuggendo dalla costa verso la collina. È un vino trainante, coinvolgente, invita continuamente a tornare sul bicchiere per scoprirlo ancora sotto un’altra veste. Uno Chardonnay che merita il titolo nobiliare dei Conti d’Almerita, espressione viva di un territorio e della sua storia. Personalmente un vino d’emozioni fatto di dolcissimi ricordi dimenticati.

La Tenuta Regaleali, della famiglia Tasca Conti d’Almerita, vanta una posizione geografica molto privileggiata nell’entroterra palermitano, tra le colline estese su 520 ettari di cui 360 vitati, ad altitudini comprese tra i 450m e 900m sopra il livello del mare. Un vecchio feudo un tempo dedicato alla coltura promiscua di cereali, olivo, vite, rinomato per la fertilità dei terreni. Qui il clima mediterraneo, diventa continentale, caratterizzato da forti escursioni termiche ed estati fresche. La Tenuta, insieme a Villa Tasca, ha da sempre rappresentato il cuore della modernizzazione agricola della Sicilia, una famiglia dedita nella sua missione di valorizzazione del prodotto interno. Otto generazioni impegnate e presenti in quello che amano chiamare il made in Sicily. Sono cinque le Tenute che oggi rappresentano l’azienda per un totale di 600 ettari vitati e due resort di charme, orgoglio del sud Italia. Un impegno importante, una responsabilità etica e civile verso una terra straordinaria ancora tutta da scoprire.

 

Tasca d’Almerita
Tenuta Regaleali
Contrada Regaleali, 
Sclafani Bagni (PA)
Tel. 0921544011
www.tascadalmerita.it
info@tascadalmerita.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA