Notizie
Home > Notizie > La giornata dell'Olio

La giornata dell'Olio

Cronaca di un successo: l’11° Forum della Cultura dell'Olio ha registrato la presenza di oltre mille persone. Foto, video e ricordi per chi non c'era.

La Fondazione Italiana Sommelier ha raccolto il testimone da Luigi Veronelli, quando il Maestro attribuì al gruppo romano dei Sommelier la responsabilità di organizzare corsi sull’Olio Extravergine di Oliva in tutta Italia.
L’Associazione Italiana Sommelier dell’Olio è nata così a Roma il 28 Novembre 2004, con l’intento di preparare a questa grande cultura i professionisti della ristorazione, i produttori, i venditori, gli appassionati e i semplici consumatori.
Dopo dieci edizioni del Forum della Cultura del Vino e dell’Olio, per il 2018 la Fondazione Italiana Sommelier ha sentito la necessità di dedicare un’intera giornata esclusivamente all’Olio Extravergine di Oliva, nell’ottica di non voler  più lasciare l’olio “all’ombra del vino”, ma di metterlo in primo piano,  al centro.
Un incontro dedicato non solo ai produttori di Olio Evo, ai ristoratori e ai sempre più numerosi Sommelier dell’Olio che in questi anni la Fondazione ha formato con i corsi di Sommelier dell'Olio Extravergine di Oliva, ma proprio a tutti, perché l’olio è parte fondamentale della nostra cultura, mediterranea e italiana, presente sulle nostre tavole da millenni.
11° Forum della Cultura dell’Olio
Il Convegno
L’Olio Al Centro è stato il tema del Convegno, primo evento della giornata della cultura dell’olio, che dopo i saluti di Franco M. Ricci - ideatore di questa Giornata e presidente della Fondazione Italiana Sommelier – ha visto gli interventi coordinati da Federico Quaranta, una celebrità per quanto riguarda l’ambito del vino e del cibo, di  Alessandro Apolito, Responsabile della comunicazione del Mipaaf; David Granieri - Produttore d'olio e Presidente Unaprol; Marino Giorgetti, Responsabile Progetto Qualità del Mipaaf; a seguire due produttori d’eccellenza, due punti di riferimento per la produzione italiana di qualità, Giuseppe Mazzocolin e Savino Muraglia Toscana e Puglia, due illuminati che hanno tracciato un sentiero che ha portato alla rinascita, o meglio alla nascita di un progetto di olio italiano di qualità. L’intervento di Heinz Beck, chef celeberrimo nel mondo, è stato esplicativo su quanto conti la qualità dell’olio nelle preparazioni in cucina, l’intervento di Sara Farnetti, specialista della nutrizione, ha sfatato tanti pregiudizi sull’olio, svelandone qualità terapeutiche inimmaginabili. Assieme a loro, il produttore Alessandro Gilotti, Nicola Di Noia della Coldiretti, insegnante ai corsi per sommelier dell’olio, Daniela Scrobogna, Presidente Comitato Scientifico di Fondazione Italiana Sommelier.
Fotografia
Fotografia
Fotografia
Chef Heinz Beck
da sinistra: il Presidente Franco M. Ricci, Daniela Scrobogna, Giuseppe Mazzocolin di Fèlsina e Nicola Di Noia
Festa dei Premiati
Consegna Attestati 5 Gocce ai Produttori di Olio
Sono stati consegnati i diplomi a tutte le 92 Aziende che hanno ottenuto le 5 Gocce per un totale di 107 oli, il massimo riconoscimento della Guida Bibenda edizione 2018, con il raccolto 2017. Una guida realizzata grazie alle professionalità dei redattori tutti Sommelier dell’Olio (il nuovo corso a Roma è iniziato il 27 marzo)

L’Olio ha bisogno di eroi
1° Concorso Nazionale per Miglior Sommelier dell’Olio
Si è svolto nell’ambito della giornata anche il 1° Concorso Nazionale per Miglior Sommelier dell’Olio. Una competizione che ha visto sfidarsi 35 Sommelier dell’Olio provenienti da tutta Italia attraverso prove tecniche e pratiche di degustazione alla cieca e test scritti, esaminati dalla Giuria tecnica. Tra i 35 partecipanti al concorso è emerso Massimiliano D’Addario, proclamato Campione d’Italia Sommelier dell’Olio. In premio, oltre alla targa e all’attestato, due posti per la partecipazione alla cena di gala per la presentazione della nuova edizione della Guida Bibenda il 24 novembre prossimo.
Massimiliano D'Addario - Miglior Sommelier dell'Olio
Massimiliano D'Addario - Miglior Sommelier dell'Olio

Festa dei Diplomi
Consegna dei Diplomi e delle insegne di Sommelier dell’Olio agli allievi del 18° Corso di Roma e del 3° Corso di Campobasso.

L’Olio è servito
Festa dell’Olio Extravergine di Oliva - Apertura al pubblico dei Banchi d’Assaggio e Mostra-Mercato
Nel pomeriggio numerosi banchi d’assaggio hanno visto in degustazione tutti gli oli premiati (107). Una vera festa per l’extravergine italiano.
Sono inoltre state allestite delle isole, curate da valenti Ristoratori del territorio, con prove magistrali della loro abilità. Ci hanno particolarmente colpito i Macaron italiani, realizzati da Santabona (via della Caffarelletta) con extravergine di oliva: una delizia. Il gelato all’extravergine (!) è stato proposto in tre diverse tipologie da Gunther (gelato artigianale italiano a piazza S. Eustachio), quello al cioccolato e quello alla ricotta squisiti, quello al pinzimonio da leccarsi letteralmente i baffi. La Tana degli Artisti di Terracina (via Villafranca) ha presentato una carrellata di golosità, dal polpo al guacamole alle tartare di ombrina, di fassona e di gamberi, oltre a una selezione di pani artigianali, tutti i piatti e il pane rigorosamente realizzati con extravergine di qualità. Chi non conosce Roscioli a Roma? A via dei Giubbonari il primo, oggi un po’ in tutta la città è possibile degustarne le delizie. Bottega Italia di Via Veneto? C’erano anche loro con le loro gustose selezioni e scoperte.
Hanno trovato spazio inoltre Oleoteche come Sapor d’Olio (Via Po), Oliocentrica di Latina, Pasticcerie come Ars Musica Roma (Via Crisafulli) e un Cocktail Point, dove gustare aperitivi preparati anch’essi con Extravergine di oliva.
Fotografia
Fotografia
Savino Muraglia
Fotografia

Salotto dell’Olio
Presentazione del 19° Corso di Qualificazione Professionale per Sommelier dell’Olio Extravergine di Oliva
I Docenti di Associazione Italiana Sommelier dell’Olio sono stati a disposizione per tutta la manifestazione per chiarire ogni dubbio e curiosità sul corso dell’Olio di Fondazione Italiana Sommelier, attraverso un breve e divertente percorso di avvicinamento all’assaggio dell’Olio Extravergine di Oliva.

Evo for Kids
Seminario dell’Olio per i Bambini
Nel pomeriggio si è svolto il divertentissimo seminario dedicato ai bambini. Giocoso ma non troppo, è un appuntamento diventato nel tempo immancabile, un gioco del gusto per i piccoli attraverso giochi, riconoscimenti e degustazioni guidate. All’uscita, sono tutti diventati “orgogliosi esperti di olio”, nonché consumatori più esigenti dei grandi.
Debora Cetroni

Clicca qui per l’Album con tutte le foto dell’evento da scaricare.
11° Forum della Cultura dell'Olio - servizio Teleambiente
11° Forum della Cultura dell'Olio - servizio Tg2 a cura di Lucia Buffo

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina