Bibenda
Notizie
Visualizza tutte le notizie
Beviamo Lambrusco
Pubblicato il 29/06/2012
Fotografia

La mastella con il ghiaccio sta lì, fin dal mattino. Si lavora per la Guida, a ritmo sostenuto, “travolti” da montagne di documenti e casse di bottiglie. Si riceve, si controlla, si stappa, si degusta, si scrive. Una pattuglia di dieci sommelier si alterna nei vari compiti. La sera, entrando in redazione e annusando l’aria, sembra di entrare in un’infima osteria. Parecchia confusione, a volte, tra telefoni che squillano, tappi che saltano, redattori che si confrontano, perché si discute pure, certo, poi quel rumore fastidioso come il gessetto che stride sulla lavagna quando sfili le bottiglie dal polistirolo. In altri momenti, invece, un silenzio da convento, pensi che la stanza sia vuota e invece un piccolo gruppo di api laboriose in silenzio degusta e scrive.

Uno dei problemi principali è rappresentato dallo smaltimento delle bottiglie aperte.

Un altro è che si perde di vista la realtà, il mondo che vive oltre la porta della redazione.

Così, tra una mail e l’altra, un giorno succede che un’azienda ti dice che per ora può mandarti solo le schede in digitale. Per le bottiglie aspettano che i pompieri diano loro il permesso di rientrare in cantina. Già. Il terremoto. E rimetti i piedi per terra.

L’azienda Cavicchioli si trova a San Prospero, Modena, e fa parte del Gruppo Italiano Vini. Fondata nel 1928, viene ancora gestita a livello familiare, nonostante i 20 milioni di bottiglie prodotte annualmente. Lambrusco, per lo più, in tutte le declinazioni, e qualche Malvasia, altra tipicità di questa parte dell’Emilia.

Abbiamo scelto il Lambrusco di Sorbara Vigna del Cristo, dal bel colore rubino trasparente, ricorda la melagrana, nel colore e nei profumi, arricchiti da dolci sfumature di peonia e note di frutta fresca e acidula, ciliegie e ribes soprattutto. Gustoso in bocca, fresco e ricco di ricordi fruttati. Per soli 10 euro ci si garantisce un jolly goloso, da gustare freschissimo durante tutta l’estate: insalata di pasta fredda, piadina con lo squacquerone, prosciutto e melone, frittata con le erbette. A stagione finita, tenere in mente che sta benissimo con le caldarroste.

Cavicchioli
Via Canaletto, 52
41030 San Prospero (MO)
Tel. 059 812411
www.cavicchioli.it
cantine@cavicchioli.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA