Notizie
Home > Notizie > Il Messaggero di Martedì 9 Luglio 2019

Il Messaggero di Martedì 9 Luglio 2019

Franco M. Ricci
Un sorprendente ritorno alle origini con il Nebbiolo
 
Moreno Peccia ha sempre avuto un progetto ambizioso, riportare in Umbria un vitigno che da queste parti non si vedeva da tempo, il Nebbiolo. La sua non è mai stata una provocazione, ma il tentativo di creare una continuità con un momento storico ben preciso. In Umbria, infatti, subito dopo l’Unità d’Italia, i nuovi padroni piemontesi portarono con sé i loro fattori e con essi i vitigni delle terre d’origine. Nel corso degli anni il Nebbiolo è stato poi abbandonato in favore del Sangiovese e di altri vitigni dell’Italia centrale, ma è sempre rimasto nel cuore di alcune famiglie. Moreno si è battuto a lungo ed ha infine ottenuto che tra i vitigni ammessi alla coltivazione in Umbria rientrasse, finalmente, il Nebbiolo. A Fortiori è una vera sorpresa, un vino aderente al territorio e al clima, affascinante e davvero buono. Scuro e compatto, profuma di ginepro e prugna cotta, carruba, china e caffè, amalgamati a note minerali. Armonico al palato, morbido e persistente.
 
 
Cantina La Spina

Marsciano PG
 
A Fortiori 2015
Rosso Igp - Nebbiolo 100% - € 18 - 4 Grappoli: La Grande Qualità di Bibenda
 


 
Il Messaggero di Martedì 9 Luglio 2019 / Cantina La Spina
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina