Notizie
Home > Notizie > I vini di Malta

I vini di Malta

Nila Halun
Dal n.50 di
Fotografia

Oltre alle isole siciliane di Pantelleria e Linosa, ultimamente si dichiarano protagoniste di viticoltura mediterranea anche altre due isole: Malta e Gozo, distanti dalla Sicilia solo 80 chilometri, che partecipano al Programma operativo di Fondo Europeo “Italia-Malta 2007-2013”, dedicato alla protezione dell’ambiente, in particolare della vite, nelle isole del Mediterraneo.

Nonostante un terroir molto difficile da interpretare (il clima di Malta è quello tipico mediterraneo caldo e umido) che consente alle uve una rapida maturazione, oggi alcuni vini maltesi stanno raggiungendo dei risultati interessanti. Gli sforzi degli ultimi decenni e gli studi approfonditi dei terreni argilloso-calcarei, hanno portato ad un buon livello di qualità, anche se di quantità modeste, i vini di Meridiana, Delicata, Marsovin, Montekristo e Ta’ Mena a Gozo. I vini locali sono presenti non solo nei migliori ristoranti e Casinò di Malta, ma anche nei mercati internazionali, in particolare in Belgio, Gran Bretagna e nei paesi di nord Europa.

Malta possiede un mix di cultura ereditata nei secoli dai Fenici, Bizantini, Arabi, Francesi, Inglesi e i tanti altri. Indubbiamente l’influenza romana domina nei diversi settori: dal Cristianesimo ai capolavori di Caravaggio e Mattia Preti, non da meno è forte l'impronta italiana nella tradizione vitivinicola.

I vitigni italiani come Sangiovese e Vermentino, e con loro le relative tecniche enologiche, sono stati introdotti a Malta per affiancare le varietà autòctone come Gellewza e Ghirghentina e quelle internazionali come Chardonnay, Sauvignon Blanc, Cabernet Sauvignon, Merlot, Syrah ed altre.

Dunque i vini bianchi maltesi sono leggeri e freschi con sfumature fruttate e floreali ed evidenti note salmastre. Si sposano perfettamente con specialità maltesi a base  di verdure e di pesce come per esempio sword fish (pesce spada). I vini rossi, prevalentemente di corpo e struttura importanti, affinati in barrique francesi di bouquet diversi, si esprimono meglio in un abbinamento con il piatto nazionale maltese il civet di coniglio (fenek), preparato con una salsa a base di aglio e vino rosso.

Mi sarà difficile dimenticare i sapori di questi abbinamenti particolari: a Malta fu il mio primo Wine Tasting pubblico in inglese per i miei compagni di English school!

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina