Bibenda
Notizie
Visualizza tutte le notizie
Il Messaggero del 17 Gennaio 2023
Arunda e Planeta
Pubblicato il 17/01/2023
Il Messaggero del 17 Gennaio 2023Un rosé dai riflessi ramati
Josef Reiterer è a capo di una delle più affascinanti realtà spumantistiche italiane che, con i suoi 1200 metri di altitudine, è anche la più alta in quota d'Europa. Non esisteva ancora in Alto Adige una cantina specializzata nel Metodo Classico quando, nel 1979, Josef inizia ad acquistare uve e vini base da piccoli produttori, selezionando i cru dai 900 metri e oltre a Terlano e dintorni. Alla stregua di un négociant manipulant, porta tutto su in cantina e assembla, per poi proseguire con le pupitre, il rémuage e tanta pazienza. Prendono vita così dei veri e propri gioielli, come questo rosé dai  riflessi ramati e il fine perlage. Suadenti fragranze di pane croccante, lamponi, nocciole, lieviti. Sorso di grande effetto, freschezza fruttata, bella vena sapida, chiusura agrumata. Metodo saigné: un breve contatto con le bucce per estrarne il colore. Crostini di pane di segale con burro di malga, uova di lavarello e semi di papavero.

Arunda
Meltina BZ
 
Alto Adige Brut Excellor Rosé
Spumante Rosato Doc – Pinot Nero 100% – 5 Grappoli: l’Eccellenza di Bibenda
Il Messaggero del 17 Gennaio 2023
Il Messaggero del 17 Gennaio 2023Colore dorato e profumo di cedri
In meno di trent’anni l’azienda si è imposta come vera e propria istituzione del vino siciliano, “colonizzando” buona parte dell’Isola. Cinque tappe di un cammino intrapreso a Menfi che ha portato a Vittoria, zona dell’unica Docg regionale, cui si sono aggiunte presto le tenute di Noto, Milazzo e l’immancabile Etna, per una gamma produttiva molto articolata che oggi conta ben 28 etichette. Un’azienda dinamica nell’essenza, tant’è che uno degli esperimenti più audaci è arrivato proprio dalla sede storica, vinificando il Fiano, prima annata 2000, un vitigno inconsueto all’epoca, oggi una delle migliori espressioni del territorio. Dorato, emana profumi di cedro, elicriso, intensa impronta minerale e sfumature fumé. Si fa ricordare per l’assaggio elegante, energico nella sinergia fresco-sapida, lungo finale su note di macchia mediterranea. Busiate alla trapanese con le uova di tonno al posto del pecorino e la menta al posto del basilico.

Planeta
Menfi AG
 
Menfi Fiano Cometa 2021
Bianco Doc – Fiano 100% – 5 Grappoli: l’Eccellenza di Bibenda
© RIPRODUZIONE RISERVATA