Bibenda
Notizie
Visualizza tutte le notizie
Il Messaggero del 19 luglio
Terrecarsiche e Siddùra
Pubblicato il 19/07/2022
Terrecarsiche - Cava Bianca 2019Sorsi di qualità tra i Trulli e le sassaie
Non siamo in Friuli, come suggerirebbe il nome aziendale, ma nel territorio di Castellana Grotte, tra l’altopiano calcareo della Terra dei Trulli e la depressione carsica della Valle d’Itria, particolarità geologiche che influiscono in maniera determinante sulle coltivazioni. Un territorio aspro e sassoso, molto gradito alla vite. La produzione ricalca gli schemi della zona con l'immancabile Primitivo, i rosati d’ordinanza e naturalmente i bianchi, in questo caso in una versione volta a sottolineare quanto il vino rispecchi nel calice la grande influenza del suolo. Delicate sfumature dorate evocano profumi di oleandro, origano, agrumi, note minerali. Sorso affilato, freschissimo ma non privo di struttura, leggerissima la nota speziata di vaniglia, retaggio del breve passaggio in barrique. Finale ai fiori di lavanda. Per gli spaghetti con le cozze nere, oppure sulle cozze pelose da gustare crude.

Terrecarsiche
Castellana Grotte BA

Cava Bianca 2019
Bianco Igt - Bianco d'Alessano 60%, Fiano 20%, Chardonnay 20% - 4 Grappoli: la Grande Qualità di Bibenda
Il Messaggero del 19 luglio 2022
Siddùra - Vermentino di Gallura Spèra 2020Tra terra e mare brilla la luce del Vermentino
Nel cuore dell’Alta Gallura, questa giovane azienda in continua ascesa è guidata da un team compatto e affiatato che intende rappresentare nei propri vini la purezza dell’Isola. La tenuta vanta una superficie che oggi supera i 200 ettari, dei quali 70 sono destinati alla coltivazione sostenibile della vite. I vigneti sono incastonati all’interno di paesaggi di rara bellezza, coperti da fitti boschi e profumata macchia mediterranea, lungo le pendici del granitico Monti Juanni dove arrivano le brezze del mare. Terra vocata per il Vermentino, nelle diverse declinazioni aziendali, come questo Spèra, in gallurese spiraglio di luce, scintillante e dorato, con evidenti sentori di frutta tropicale, erbe aromatiche, gelsomino, cedro. Netto lo sfondo minerale e iodato. Sorso sapido, di gradevole freschezza, con pennellate marine e finale di miele di agrumi. Fregola con le cozze al peperoncino e prezzemolo.

Siddùra
Luogosanto SS

Vermentino di Gallura Spèra 2020
Bianco Docg – Vermentino 100% - 4 Grappoli: la Grande Qualità di Bibenda
© RIPRODUZIONE RISERVATA