Bibenda
Notizie
Visualizza tutte le notizie
Il Messaggero dell'8 marzo
Castel Noha e Valentino Butussi
Pubblicato il 08/03/2022
Castel Noha - Risvegli Il Nome del Futuro 2020Cedro, ginestra e freschezza aromatica
Valentino Cirulli, enologo per passione e per professione, ha trovato in questo comprensorio verdeggiante e ancora incontaminato il terroir perfetto per realizzare il desiderio di un’azienda tutta sua. Con piglio futurista e l'uso di tecnologie di ultima generazione, senza trascurare i principi di un’agricoltura ecosostenibile, sperimenta stili e idee che si concretizzano in etichette eleganti e molto particolari. Come questo bianco ottenuto da uve Sauvignon per la maggior parte, in assemblaggio con Pecorino e Passerina. Abbigliato di un brillante colore giallo paglierino, offre profumi intensi di erbe aromatiche, macchia mediterranea, frutta tropicale, cedro, ginestra e respiri minerali. Gusto “spinto” ma vellutato, conquista al primo sorso con la sua splendida freschezza aromatica e una decisa sapidità minerale. Solo acciaio per la lavorazione. Sarà delizioso con la mousse di fegato di rana pescatrice su crostini di pane al papavero.

Castel Noha
Ficulle TR

Risvegli Il Nome del Futuro 2020
Bianco Igt - € 37 - 5 Grappoli: l’Eccellenza di Bibenda
Il Messaggero dell'8 marzo 2022
Valentino Butussi - Friuli Colli Orientali Sauvignon Genesis 2019Sentori di pesca tra ananas, litchi e sambuco
L’azienda porta il nome del fondatore che oltre un secolo fa ebbe l’intuizione di convertire la produzione da agricola in vitivinicola, impiantando i primi vigneti in una delle aree più rappresentative dei Colli Orientali del Friuli, i cui terreni, ricchi di depositi di origine eocenica, strati di marne e arenarie, offrono una base ideale per ottenere uve di qualità. Condotta oggi dall’ultima generazione, rappresentata da Angelo Butussi e dai suoi figli Tobia in vigna e Filippo in cantina, presenta una gamma molto articolata, che contempla pressoché tutte le tipologie della denominazione. Tra le più interessanti questo Sauvignon, elevato in barrique, sprigiona profumi di pesca bianca, litchi, cedro candito, bosso e sambuco, soffi minerali e note di zenzero. Impetuoso all'assaggio nella componente minerale, è tuttavia morbido e fresco, dalla lunga scia sapida e fruttata. Bocconcini di rana pescatrice in guazzetto con capperi e olive.

Valentino Butussi
Corno di Rosazzo UD

Friuli Colli Orientali Sauvignon Genesis 2019
Rosso Dop - € 43 - 5 Grappoli: l’Eccellenza di Bibenda
© RIPRODUZIONE RISERVATA