Notizie
Home > Notizie > Il Messaggero di Martedì 7 Gennaio 2020

Il Messaggero di Martedì 7 Gennaio 2020

Franco M. Ricci
Un passito con chiodi di garofano
 
Tra i primi ad abbracciare il protocollo biologico e la vinificazione in anfora, Filippo Antonelli, con le sue scelte ardite, ha portato la sua azienda a livelli straordinari. Numeri tutt'altro che piccoli, i suoi, ma mentalità orgogliosamente artigianale, qualità media dei vini molto elevata e una cura particolare nell'accoglienza, soprattutto nel ristorante aziendale, completano l’offerta. La produzione si focalizza sul Sagrantino, magistralmente interpretato in ogni annata, sia in versione secca che dolce. Questo Passito ben rappresenta il suo stile, fatto di fascino e rigore stilistico. Granato con striature rubino ricorda boero e cannella, poi chiodi di garofano, note minerali e nobili sbuffi balsamici. Morbido, caldo, deliziosamente dolce, ha persistenza golosa di gelatina di mirtilli. Una struttura in grado di sostenere ambiziosi abbinamenti, ad esempio dei brownies, oppure il carbone dolce che ci ha lasciato la Befana.


Antonelli San Marco
Montefalco PG
 
Montefalco Sagrantino Passito 2012
Rosso Dolce Docg - Sagrantino 100% - € 25 - 4 Grappoli: La Grande Qualità di Bibenda

 
Il Messaggero di Martedì 7 Gennaio 2020 / Antonelli San Marco
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina