Notizie
Home > Notizie > Il Messaggero di Martedì 22 Ottobre 2019

Il Messaggero di Martedì 22 Ottobre 2019

Franco M. Ricci
Aromi fruttati con fragranze di pane fresco

Vent’anni fa, Paolo Baggini lasciò la direzione del leggendario Harry’s bar di via veneto a roma, per mettere su un’azienda vitivinicola nel suo paese d’origine. Le sue etichette sono frutto di un pensiero enologico preciso e di una qualità ben definita. Vini finemente eseguiti, svincolati dai disciplinari delle Doc pavesi, in vigna potature corte e inerbimenti intensivi, assenza assoluta di concimi e trattamenti chimici, per una vera produzione biologica tutta all’insegna della piacevolezza. Come lo spumante rosé, di un luminoso rosa cerasuolo, dedicato a Martina, la piccola di casa. Il sipario aromatico evoca note fruttate e floreali di ribes e glicine, fragranze di pane appena sfornato. Conquista per la prorompente freschezza, che poi lascia spazio a una piacevolissima cremosità. La sua finezza lo farà scegliere con preparazioni in cui la mortadella è presentata in maniera un po’ meno semplice, in mousse nelle tartine, o ingrediente base di soufflé e quiche.

Olmo Antico
Borgo Priolo PV

Brut Rosé Marty
Rosato Spumante - Pinot Meunier 40%, Pinot Nero 40%, Chardonnay 20% - € 15 - 4 Grappoli: La Grande Qualità di Bibenda




 
Il Messaggero di Martedì 22 Ottobre 2019 / Olmo Antico
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina