Notizie
Home > Notizie > Il Messaggero di Martedì 24 Settenbre 2019

Il Messaggero di Martedì 24 Settenbre 2019

Franco M. Ricci
Biodiversità, fiore all'occhiello della cantina
 
Immersa nel verde dell’Appennino Bolognese, Tenuta Bonzara è diventata un punto di riferimento per la cultura vitivinicola ed enoturistica della regione, anche grazie alle logiche seguite da tempo riguardanti la sostenibilità e la salvaguardia dell’ambiente, oltre al rispetto delle biodiversità. È condotta con entusiasmo da Francesco Lambertini, che ha investito in modo rilevante sulla qualità, intervenendo sui vigneti e in cantina. Il Pignoletto, uva che ha fatto grande la denominazione dei Colli Bolognesi, è qui declinata in diverse versioni. Colore dorato, sprigiona intensi profumi di ginestra, succo di pesca, mandarino giapponese, zenzero. Sensazioni fresche e spunti minerali attraversano un corpo sinuoso che chiude su note di agrumi e mandorle. La sua delicata freschezza bilancerà perfettamente l’avocado, frutto esotico dalla spiccata componente burrosa, spesso servito in insalata con i crostacei o come salsa base di crudità.
 
Tenuta Bonzara
Monte San Pietro BO

Colli Bolognesi Pignoletto Classico Vigna Antica 2017
Bianco Docg - Pignoletto 100% - € 11 - 4 Grappoli: La Grande Qualità di Bibenda



 
Il Messaggero di Martedì 24 Settembre 2019 / Tenuta Bonzara
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina