Notizie
Home > Notizie > Il Messaggero di Martedì 9 Luglio 2019

Il Messaggero di Martedì 9 Luglio 2019

Franco M. Ricci
La riscoperta del Sangiovese più antico

 
Fin dai primi anni di attività l’azienda si è impegnata nella riscoperta del Sangiovese di Romagna e attraverso i suoi prodotti, ha promosso un territorio di sicuro interesse. Merito anche di Maurizio Costa che la conduce dal 2001, per aver salvaguardato le antiche marze ritrovate nell’impianto originario. Nei dieci ettari di vigneti, parte sistemati ad alberello per le uve rosse e a guyot per il resto, di recente è stato anche avviato un processo di conversione al biologico con la direzione dei vari processi di vinificazione affidata all’enologo Francesco Bordini. Piacevole e immediato il Modigliana Gemme, un rosso rubino brillante, di buona concentrazione. Al naso sprigiona un ampio bouquet di piccoli frutti rossi, con more, lamponi e ribes in primo piano, poi sentori di corteccia e funghi e una sottile trama finale tostata e speziata. Bocca ben impostata, rispondente ai profumi già percepiti, con tannini decisi e piacevolissima scia fresco-sapida.
 
 
Torre San Martino
Modigliana FC
 
Romagna Sangiovese Modigliana Gemme 2016
Rosso Doc - Sangiovese 100% - € 15 - 4 Grappoli: La Grande Qualità di Bibenda


 
Il Messaggero di Martedì 9 Luglio 2019 / Torre San Martino
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina