Notizie
Home > Notizie > Il Messaggero di Martedì 14 Maggio 2019

Il Messaggero di Martedì 14 Maggio 2019

Franco M. Ricci
Un Riesling agrumato e minerale
 
La fondazione di questa prestigiosa cantina risale al 1961, grazie ad un manipolo di viticoltori coraggiosi. Situata in uno dei paesaggi naturali più suggestivi dell’Alto Adige, circondata da maestose montagne, tradizionali masi e storiche abbazie, oggi l’azienda vanta più di 130 soci e 150 ettari di vigne dislocate in tutta la Valle e coltivate fin quasi a 950 metri, altitudini estreme per la vite. La produzione, sebbene di soli vini bianchi, è comunque ampia, articolata e annovera praticamente tutte le varietà presenti in regione, applicando uno stile che privilegia nelle etichette l’ampiezza aromatica e l’equilibrio gustativo. Come in questo Riesling, emblematico per eleganza, brillante come il cristallo. Ventaglio olfattivo fatto di note intense di biancospino e robinie, erba fresca, poi agrumi e mele, incorniciati da piacevoli folate minerali. Fresco e salino al sorso, sfoggia vibrante struttura e lungo strascico intessuto di erbe e di fiori.
 
 
Cantina Valle Isarco
Chiusa BZ
 
Alto Adige Valle Isarco Riesling Aristos 2016
Bianco Doc - Riesling 100% - € 16 - 4 Grappoli: La Grande Qualità di Bibenda


 
 
 
Il Messaggero di Martedì 14 Maggio 2019 / Cantina Valle Isarco
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina