Notizie
Home > Notizie > Il Messaggero di Martedì 30 Aprile 2019

Il Messaggero di Martedì 30 Aprile 2019

Franco M. Ricci
Un calice dorato alle zagare e agli agrumi
 
Nel 2005 Bruno Fina decide, insieme alla sua famiglia, di ristrutturare il Baglio e l’adiacente tenuta in Contrada Bausa, nella campagna di Marsala di fronte alla Riserva Naturale delle Isole dello Stagnone. Qui, lungo la collina dove sorgono la nuova cantina e la struttura dedicata all’enoturismo, si estende la maggior parte dei trenta ettari che costituiscono il patrimonio vitato della Cantina Fina. Tra vecchi e nuovi impianti, trovano posto in vigna sia uve autoctone sia gli internazionali che qui sono di casa da sempre. Un insolito uvaggio di Traminer e Sauvignon dà vita a questo profumatissimo bianco chiamato Kikè, vezzeggiativo di Federica, la piccola di casa Fina. Dal calice dorato brillante, emergono intense fragranze floreali di mughetto e zagare, note fruttate di agrumi dolci, vivaci folate salmastre. Morbido e fresco al gusto, acquista spessore e persistenza, grazie all’ottima verve sapida e agli intensi ricordi aromatici.

Fina Vini
Marsala TP
 
Kikè 2017
Bianco Igp - Traminer 80%, Sauvignon 20% - € 11- 4 Grappoli: La Grande Qualità di Bibenda
Il Messaggero di Martedì 30 Aprile 2019 / Fina Vini
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina