Notizie
Home > Notizie > Il Messaggero di Martedì 19 Marzo 2019

Il Messaggero di Martedì 19 Marzo 2019

Franco M. Ricci
L'Aglianico che profuma d'arancia

Capaccio è un delizioso comune campano, situato su un piccolo altopiano delimitato dai Monti Soprano e Sottano, affacciato sul golfo del Salento, da dove si gode un panorama mozzafiato che a volte può arrivare fino a Capri. L’antica Paestum è protagonista di tutta l’area archeologica circostante, riconosciuta dall’Unesco come patrimonio dell’umanità. Qui, quasi si respira ancora il fascino di antichi riti dedicati agli dei dell’Olimpo, ai quali i proprietari Giovanni Cuomo e la moglie Catia si sono ispirati per alcune delle loro etichette che rispondono ai nomi di Poseidon (il dio del mare), Leukos (una delle tre sirene), Paistom (l’antico nome della città), fino all’ultima, Nakes (origine, culla), dedicata alla loro primogenita. L’Aglianico Nakes si impone per complessità e piacevolezza. Luminoso rubino, profuma di prugne, lamponi e more, garofani, arance rosse, erbe aromatiche e vaniglia. Coerente al gusto, con tannino morbido e brillante freschezza.
 
I Vini del Cavaliere
Capaccio Paestum SA
 
Nakes 2015
Rosso Igp - Aglianico 100% - € 14 - 4 Grappoli: La Grande Qualità di Bibenda
 
 
Il Messaggero di Martedì 19 Marzo 2019 / I Vini del Cavaliere
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina