Notizie
Home > Notizie > Il Messaggero di Martedì 20 Novembre 2018

Il Messaggero di Martedì 20 Novembre 2018

Franco M. Ricci
Brillante rubino all'incenso dai vitigni liguri
 
Due piccoli cru di tre ettari complessivi, tutti terrazzati e affacciati sul mar ligure e coltivati ad alberello in due zone distinte, Beragna e Galeae, che danno il nome ai due Rossese di Dolceacqua “storici”, i fiori all'occhiello della patronne Roberta Repaci. Ricerca della qualità, della tipicità e della personalità nel fare il vino sono i punti fermi dello stile adottato e i frutti si vedono. Le etichette della gamma riescono a raccontare al meglio le potenzialità del terreno e i profumi mediterranei. Questo Rossese nato da viti di oltre cento anni d’età, una targa testimonia l’impianto del primo filare nel 1876, colpisce per carattere ed eleganza e per la grande corrispondenza territoriale. Brillante rubino luminoso, di pregevole complessità, si apre con profumi di ribes e more, poi abbracciati da lievi sensazioni speziate di incenso, liquirizia e tabacco. Sorso equilibrato, morbido, con una spiccata freschezza che conquista.
 
Ka’ Manciné
Soldano IM
 
Rossese di Dolceacqua Beragna 2017
Rosso Doc - Rossese 100% - 12,5% - € 15 – 4  Grappoli: La Grande Qualità di Bibenda


 
Il Messaggero di Martedì 20 Novembre 2018 / Ka' Manciné
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina