Notizie
Home > Notizie > Il Messaggero di Martedì 3 Luglio 2018

Il Messaggero di Martedì 3 Luglio 2018

Franco M. Ricci
Un Abruzzo agrumato e balsamico
 
Con soli 19 anni di storia nel campo della viticoltura alle spalle, Torre dei Beati è già punto di riferimento per gli appassionati di vino. Il merito è tutto dei due proprietari, Adriana Galasso e Fausto Albanesi, per il loro coraggioso impegno nel portare avanti idee enologiche concrete, investendo sui vitigni della tradizione abruzzese, interpretati in modo diverso per esaltare le tante sfumature territoriali del comprensorio di Loreto Aprutino. Il progetto Bianchi Grilli nasce per indicare produzioni limitate di vino bianco, frutto di ricerche approfondite e sperimentazioni fortemente volute dalla proprietà. Esaltante il Trebbiano, che si candida per la sua eleganza e piacevolezza ad essere un punto di riferimento per la sua tipologia. Veste paglierino dorato. Naso intenso di frutta esotica, camomilla, kumquat, miele e soffi balsamici finali. Morbido ed equilibrato al sorso, dai deliziosi spunti agrumati conditi da spiccate effusioni sapide.
 

Torre dei Beati
Loreto Aprutino PE
 
Trebbiano d’Abruzzo Bianchi Grilli 2015
Bianco Doc - Trebbiano 100% - Gr. 13% - € 15
5 Grappoli: l’Eccellenza di Bibenda


 
Il Messaggero di Martedì 3 Luglio 2018 / Torre dei Beati
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina