Notizie
Home > Notizie > Il Messaggero di Martedì 5 Giugno 2018

Il Messaggero di Martedì 5 Giugno 2018

Franco M. Ricci
Dalle Alpi un sorso di meraviglia


Aymavilles è un paese circondato da vigneti, boschi, frutteti, prati e pascoli protetti dai massicci montuosi. Qui nel 1750 Bernardin Charrère, proveniente dall’Alta Savoia, costruisce l’edificio con annesse cantine e da quel momento la storia degli Charrère si lega indissolubilmente al territorio, diventando nel tempo riferimento per la produzione di vini di altissima qualità, grazie anche all’impegno speso nella protezione di vitigni storici autoctoni come Petit Rouge, Tinturier, Fumin, salvandoli dall’estinzione. Qui, dove la viticoltura è eroica – siamo a 800 metri di altitudine -, i vini esprimono ricchezza e trasmettono le emozioni di un paesaggio incantato. Il nome (neve d’oro) celebra le magiche atmosfere invernali, vino soave, giocato su note di agrumi, albicocche, timo e anice, zenzero. Sorso di carattere, armonico, aristocratico nel ricordo di fiori e di erbe alpine, minerale in chiusura. Elegante come un cristallo di neve.


Les Cretes
Aymavilles (Aosta)
 
Valle d’Aosta Neige d’Or 2015
Bianco Dop – Petite Arvine, Pinot Gris, Chardonnay - 13,5% - € 56
5 Grappoli: l’eccellenza di Bibenda


 
Il Messaggero di Martedì 2 Giugno 2018 / Les Cretes
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina