Notizie
Home > Notizie > Il Messaggero di Martedì 17 Aprile 2018

Il Messaggero di Martedì 17 Aprile 2018

Franco M. Ricci
Un rosso rubino carico di spezie dolci e vellutate
 
Il Susumaniello era un tempo un vitigno talmente produttivo da “caricare l’asino” in vendemmia con bigonce straripanti di grappoli. Un’elevata produttività però inversamente proporzionale alla sua età, così il suo utilizzo è stato via via abbandonato. Salvato dal rischio estinzione da aziende come Cantine Risveglio, che hanno scommesso sulla sua qualità, puntando a far virtù di questa attitudine delle piante più vecchie ad una produzione sì più avara ma proprio per questo in grado di dar vita a prodotti concentrati, ricchi, strutturati. La cantina è affidata a Mourad Ouada, algerino di nascita e italiano di adozione, formatosi alla corte enologica di Riccardo Cotarella. Il suo Susù si mostra di un bel rosso rubino pieno. Al naso i profumi si fanno intensi, in un primo momento fruttati poi orientati su spezie dolci, cannella, noce moscata, chiodi di garofano. Il sorso è avvolgente, vellutato, forte di struttura ma ben equilibrato tra la freschezza e il tannino.

Cantine Risveglio
Contrada Torre Mozza - SS7 km 5,7
72100 Brindisi
www.cantinerisveglio.it
 
Susumaniello Susù 2015
Rosso Igp - Susumaniello 100% - Gr. 13,5% - € 9 - Bottiglie: 8.000
5 Grappoli: l’Eccellenza di Bibenda


 
Il Messaggero di Martedì 17 Aprile 2018 / Cantine Risveglio
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina