Notizie
Home > Notizie > QN DI SABATO 22 LUGLIO 2017

QN DI SABATO 22 LUGLIO 2017

Franco M. Ricci
Aeroplanservaj: il Barolo naïf

Domenico Clerico è stato figura esemplare, che ha osato, lottato e sofferto una vita intera, ma alla fine ha saputo imporsi come protagonista imprescindibile del rinnovamento del Barolo, espresso da vini-cult, dal Ciabot Mentin al Percristina. Soprattutto con l’ultimo nato, l’immaginifico Aeroplanservaj, Domenico ha attinto al mito, a quella dimensione fiabesca che, come notava Cesare Pavese, è tratto caratteristico delle genti di Langa. Spirito irrequieto e autodidatta puro, aveva già deciso quarant’anni fa di riconvertire alla viticoltura di qualità la modesta azienda agricola paterna e passo dopo passo ha conseguito il suo obiettivo. I suoi vini sono grandi non solo sotto il profilo organolettico, ma perché oltre al territorio, riescono a catturare, come per magia, un’eco tangibile dell’identità di Langa. Seppure contadino, e non intellettuale, Domenico si è permesso di creare un vino concettuale come pochi, diffondendo e alimentando, non si sa quanto involontariamente, il mito naïf alla Saint-Exupéry dell’aeroplano selvatico e del suo nido invano cercato, ripetendo spesso: “Niente è così realmente vicino a me come il soprannome che mi dava mio padre”. Aeroplanservaj è di colore rubino, vivo e profondo. Dopo 24 mesi in barrique e 18 in bottiglia, offre un elegante e variegato bagaglio olfattivo composto da viole, iris, erbe officinali e un intero paniere di bacche e frutti di bosco, intarsiato di accenti balsamici, spezie orientali, tè nero e tabacco. In bocca è godimento puro: tonico, compatto, levigato, innervato ad arte com’è da scalpitante freschezza e sapidità guizzante. Ciao Domenico, ci mancherai.
 
Barolo Aeroplanservaj 2011  
Uve: Nebbiolo 100% - Gr. 14,5% - € 70 prezzo medio in enoteca
 
Domenico Clerico
Loc. Manzoni, 67 - 12065 Monforte d'Alba CN   
Tel. 0173 78171 
www.domenicoclerico.com  - info@domenicoclerico.com



 
QN di Sabato 22 Luglio 2017 - Domenico Clerico
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina