Bibenda
Notizie
Visualizza tutte le notizie
Appena “sfornato”
Pubblicato il 16/12/2011
Fotografia

Chi si aspetta l’ennesimo libro di ricette-richiamo-per-le-allodole, destinato a pigri compratori di regali con scarsa fantasia, compri qualcos’altro. Magari scritto all’occorrenza dal solito scrittore fantasma e firmato dalla solita celebrità ai fornelli tv che di cucina ne sa quanto di astrofisica.

Questo non è un libro di ricette. Non solo, almeno.

Da leggere c’è soprattutto una storia di famiglia, scandita dagli eventi del passato recente, da episodi toccanti, commoventi e anche divertenti. Un bel piatto di storia - vera - in cui il cibo, i piatti, gli ingredienti fanno da giusto “contorno”.

Anna Dente è nata il giorno di Natale a San Cesareo, in tempo di guerra. I suoi genitori conducono una macelleria-norcineria, oltre a lavorare i campi e a occuparsi degli orti, dei frutteti e dei vigneti di famiglia. Fin da piccola si trova spesso a frequentare le cucine delle osterie gestite da sua zia Ada. Da lì, forse, il germe di tutto. Anche se per l’apertura della sua osteria aspetterà fino al 1995.

Ma non ci metterà molto a farsi conoscere da tutti, prima ancora che le guide ne parlino, l’osteria di San Cesareo, grazie al passaparola di rappresentanti di commercio, soprattutto del Settentrione, in breve tempo diventa luogo cult di gourmet un po’ massoni, che si passano l’indirizzo in gran segreto. I giornalisti, le guide, le televisioni arriveranno solo molto tempo dopo.

The Queen of roman cooking, così viene definita nel 2009 a New York per una campagna pubblicitaria della Lotito Foods, pratica con convinzione la resistenza ai surgelati, ai precotti, alla nouvelle cuisine, ai sifoni e alle schiumette, dedicando il libro a tutti quegli osti e quelle ostesse che come lei cercano di dare continuità alla tradizione agricola, gastronomica e culinaria della sua terra.

Poi ci sono anche alcune ricette, dall’abbacchio alle puntarelle, passando per i carciofi.

Tutto il resto potete leggerlo nel libro appena “sfornato”, scritto spalla a spalla con suo figlio Emilio Ferracci.

 

Anna Dente

Al dente come Anna

add editore, Torino

15 euro

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA