Bibenda
Notizie
Visualizza tutte le notizie
La Fondazione a Venezia
Pubblicato il 18/09/2015
Fotografia

Domenica 4 ottobre, presso l’esclusivo Hotel Danieli, Sestiere Castello, 4196 a Venezia dalle ore 11,30 si terrà AMARON’É un evento imperdibile nato dalla collaborazione tra l’associazione Famiglie dell’Amarone d’Arte e Fondazione Italiana Sommelier per comunicare e diffondere la cultura dell’Amarone della Valpolicella. Degustazioni e bachi d’assaggio animeranno la giornata in diversi momenti specifici di gusto e cultura.

A presiedere la degustazione saranno la Docente Sommelier Daniela Scrobogna e la Presidente di “Famiglie dell’Amarone d’Arte”, Marilisa Allegrini. All’evento saranno presenti il Presidente di Fondazione Italiana Sommelier, Franco Maria Ricci e il Presidente di Fondazione Sommelier del Veneto, Raul D’Alessandro. Cornice di questa imperdibile degustazione non poteva che essere il celebre Hotel Danieli di Venezia. A pochi metri da piazza San Marco, Ponte dei Sospiri e Palazzo Ducale, nel cuore di Venezia, nasce questo luxury hotel all’interno dello storico e sfarzoso Palazzo Dandolo, che dal 1822 ha  visto passare per i suoi corridoi personaggi illustri come Goethe, Alfred de Musset, Marcel Proust, Honoré de Balzac, Wagner, Jean Cocteau, John Ruskin, Claude Debussy, George Sand, Charles Dickens, Eugenio Montale, Percy Shelley.

L’Amarone è un vino originale per storia, caratteristiche organolettiche, varietà autoctone impiegate, tecnica produttiva ed è frutto delle conoscenze e del saper fare di produttori storici, con solida tradizione, il cui sapere si è rinsaldato nel tempo e nel territorio. Queste aziende hanno saputo rinnovare tale tradizione, custodi del prezioso vino che dall’Impero Romano al Medioevo, ha fatto la storia delle tavole veronesi e non, fino a giungere al successo internazionale lo scorso secolo.

AMARON’É è un evento che vuole farsi porta voce dello spirito di un territorio, del suo genius loci. Vuole farci incontrare le persone che vi lavorano e sorprenderci con i caratteristici sapori che la terra e l’uomo hanno saputo donare a questi prodotti della tradizione. AMARON’É, non vuole solo parlare di vino, ci porta la tavola e la tradizione veronese e ci conduce per mano, attraverso questo “coro “ di sapori, alla scoperta della Valpolicella come mai successo in precedenza.

Il programma della giornata:

In degustazione all’ingresso saranno presenti le 12 cantine dell’Amarone d’Arte, che presenteranno diverse annate:

Amarone della Valpolicella Classico 2010 - Allegrini
Amarone della Valpolicella Classico 2011 - Begali
Amarone della Valpolicella Classico 2011 e Amarone della Valpolicella Case Vecie 2010 - Brigaldara
Amarone della Valpolicella Classico Calcarole 2009 e Amarone della Valpolicella Classico Villa Rizzardi 2009 - Guerrieri Rizzardi,
Amarone della Valpolicella Classico Costasera Riserva 2009 - Masi
Amarone della Valpolicella Riserva 2009 - Musella
Amarone della Valpolicella Classico Monte Sant’Urbano 2011 - Speri
Amarone della Valpolicella Classico Capitel Monte Olmi 2009 e Amarone della Valpolicella 2011 - Tedeschi
Amarone della Valpolicella Classico Campo dei Gigli 2004 - Tenuta Sant’Antonio,
Amarone della Valpolicella Classico 2011 - Tommasi
Amarone della Valpolicella Classico Campo Masua 2009 - Venturini
Amarone della Valpolicella Classico 2010 - Zenato

Completano l’esperienza i banchi d’assaggio dove saranno presenti prodotti tipici del territorio veronese: i formaggi del Consorzio Monte Veronese Dop, l’olio veronese di Vaccarella Monica e l’olio di Terre Bianche, i distillati di Amarone di Brunello e Castagner, salumi e pane.

Alle 11,30 e alle 15,30 sarà possibile partecipare, su prenotazione, a due imperdibili degustazioni guidate su “L’EVOLUZIONE 2004”, con le 12 aziende e relativi territori a confronto, potendo così scoprire le differenti peculiarità donate dalle varie condizioni pedoclimatiche presenti in Valpolicella.

I vini annata 2004 in degustazione saranno:

Amarone della Valpolicella Classico - Allegrini      
Amarone della Valpolicella Classico Cà Bianca - Begali
Amarone della Valpolicella Classico Case Vecie - Brigaldara
Amarone della Valpolicella Classico Villa Rizzardi - Guerrieri Rizzardi    
Amarone della Valpolicella Classico - Masi 
Amarone della Valpolicella - Musella
Amarone della Valpolicella Classico Monte Sant’Urbano - Speri
Amarone della Valpolicella Classico Capitel Monte Olmi - Tedeschi
Amarone della Valpolicella Classico Campo dei Gigli - Tenuta Sant’Antonio
Amarone della Valpolicella Classico - Tommasi      
Amarone della Valpolicella Classico - Venturini
Amarone della Valpolicella Classico Sergio Zenato Riserva - Zenato

Dalle 12 alle 14, lo Chef delizierà i presenti con risotto al Monte Veronese Dop e con il risotto all’Amarone, realizzati esclusivamente con Vialone Nano del Consorzio Tutela IGP Riso Nano Vialone Veronese.

Per scoprire di più sul programma dell’evento, consultate il sito www.amar.one

Per info e prenotazioni contattare:
segreteria.venezia@fondazionesommelierveneto.it
Tel. 335 6339346 - Massimiliano Masini
Tel. 347 2575888 - Teresa Bettin 

© RIPRODUZIONE RISERVATA