Bibenda
Notizie
Visualizza tutte le notizie
Buon Natale, Natale di Serenità
di Franco M. Ricci
Pubblicato il 16/12/2021
Fondazione Italiana Sommelier - Bibenda
Fondazione Italiana Sommelier - Bibenda
Buon Natale, Natale di Serenità

Buon Natale, Natale di Serenità.
Parole che si scrivono per ricordare a chi si vuole bene che questo è un Natale insieme. Per significare la volontà di una condivisione di amore e di speranza con il ricordo di una Nascita che ha stravolto il mondo.
 
Questo nostro Natale ci pone un passato con la visione di un film che siamo stanchi di vedere. Non vogliamo portare ancora con noi un nuovo anno con balconi o bare, terapie intensive o bollettini di guerra.
 
Eppure, questo Natale si rinnova con Presepio e Albero illuminato, con il Cristo nascente e con un Papa triste di sentirne e saperne troppe. Ma si rinnova.
 
Una speranza che è augurio di non vivere senza un sogno, altrimenti ti sveglierai al mattino senza un motivo.
 
E noi che di sogni e motivi riempiamo la nostra vita, non possiamo che augurare a tutti, anche a coloro che disturbano la nostra gioia quotidiana, il nostro buon Natale!
Perché la vera magia è il Natale del sentirsi insieme.
 
L’anno che termina ci ha dato tanto, molto impegno profuso da una Scuola che non ha eguali al mondo: incontri e corsi che hanno ricevuto consensi da Produttori e Sommelier, da amici e Istituzioni, lavoro di qualità e unicità mai vista. E di questo ne siamo fieri e orgogliosi
 
E ancor di più lo siamo perché ci avete seguito come non mai!
 
Ai Produttori di vino, di grappa e di olio auguro ancora un lavoro proficuo, intelligente, unico, come da anni lo seguiamo con gli applausi del cuore.
 
Agli amici dei Ristoranti presenti su BIBENDA 2022 auguro una ripresa di qualità, che possano ridisegnare una Sala con la professionalità di sempre sperando in scuole e uomini di provata serietà.
 
Alle Istituzioni auguriamo di riprendere il progetto del Vino, Olio e Prodotti a Scuola perché i giovani possano avere un’opportunità seria di ricevere l’insegnamento della più grande Cultura del nostro Paese.
 
Al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella uno speciale Buon Natale dal popolo del vino, che gli inviamo insieme ad un grazie per essere stato il primo Presidente a condividere con noi la grandezza culturale che solo il Vino sa dare.
 
Al Presidente del Consiglio Mario Draghi il Buon Natale che la Fondazione Italiana Sommelier gli rivolge con un ringraziamento per la splendida collaborazione nell’aver mantenuto il Vino e l’Olio Regalo di Stato.
 
A tutti i nostri Sommelier, proprio tutti, coloro che lo sono e lo sono stati in questi 56 anni di una storia incredibile. Per essere riconosciuti nel mondo come la migliore professionalità possibile!
 
A tutti auguri di Buon Natale e di un anno il più sereno e proficuo che si possa auspicare, da passare anche con le migliori bottiglie, ma soprattutto in compagnia delle persone che amate.
 
Franco M. Ricci
Franco M. Ricci
© RIPRODUZIONE RISERVATA