Notizie
Home > Notizie > Il Messaggero di Martedì 26 Marzo 2019

Il Messaggero di Martedì 26 Marzo 2019

Franco M. Ricci
C'era una volta una piccola coop ora regina sicula
 
Una piccola cooperativa di conferitori, nata sessant’anni fa, oggi diventata un colosso di riferimento della regione, con ben seimila ettari vitati, duemila soci e 25 milioni di bottiglie l’anno. La superficie vitata rappresenta il 5% dell’intera produzione regionale e viene coperta attraverso tre cantine di vinificazione a Menfi, Montevago e Santa Margherita Belice che coinvolgono nel lavoro l’intera popolazione residente. Nonostante i grandi numeri, la produzione, suddivisa nelle linee Settesoli e Mandrarossa, si attesta ogni anno su livelli molto alti. Come questo Bonera, emblematico matrimonio tra un’uva tra le più uve tradizionali e un affascinante “straniero”. Dal calice rubino cupo, salgono intense sensazioni vegetali, di erbe aromatiche, menta e rosmarino sono protagonisti, poi arrivano sensazioni di chinotto e arancia rossa, mandarino, seguono note di liquirizia. Sorso strutturato ma elegante, tannini levigati, fresca chiusura agrumata e sapida.


Cantine Settesoli
Menfi AG
 
Sicilia Bonera Mandrarossa 2017

Rosso Doc - Nero d’Avola 50%, Cabernet Franc 50% - € 15 - 4 Grappoli: La Grande Qualità di Bibenda
 
 
Il Messaggero di Martedì 26 Marzo 2019 / Cantine Settesoli
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina