Notizie
Home > Notizie > Il Messaggero di Martedì 30 Ottobre 2018

Il Messaggero di Martedì 30 Ottobre 2018

Franco M. Ricci
Nell'Oltrepò le vigne amate da Gerry Scotti
 
Una storia lunga tre generazioni, quella della famiglia Giorgi, baluardo di qualità dell’Oltrepò Pavese. Una struttura perfettamente articolata per la lavorazione, il confezionamento, lo stoccaggio e l’invecchiamento. Del resto con una produzione annua che supera il milione e mezzo di bottiglie, distribuite in 59 Paesi, serve spazio e organizzazione, e i Giorgi sanno far girare l’ingranaggio al meglio. Ampia la gamma, con etichette che fanno dell’immediatezza e della piacevolezza il loro punto di forza. L'azienda produce anche per conto di Gerry Scotti, etichette ad esclusivo uso familiare prodotte dal vigneto affittato in azienda dal noto presentatore. Il Brut Giorgi 1870 è lo spumante simbolo dell’azienda, realizzato con il Metodo Classico. Dorato brillante, offre squisite note di mughetto e pera, poi sentori fragranti di mandorle tostate e biscotti. Di grande equilibrio, elegante morbidezza e lunga persistenza sapida e minerale.
 
Giorgi
Canneto Pavese PV
 
Oltrepò Pavese Pinot Nero Brut Giorgi 1870 Gran Cuvée Storica 2013
Bianco Spumante Docg - Pinot Nero 100% - Gr. 12,5% - € 15
5 Grappoli: l’Eccellenza di Bibenda
 



 
Il Messaggero di Martedì 30 Ottobre 2018 / Giorgi
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina