Notizie
Home > Notizie > La Stella di Morgenster

La Stella di Morgenster

Addio a Giulio Bertrand.

La Stella di Morgenster / da sinistra Franco M. Ricci e Giulio BertrandMorgenster, “stella del mattino”, è l’azienda acquistata nel 1992 dall’imprenditore tessile Giulio Bertrand, piemontese di Biella, per farne una sorta di buen retiro. Ma Bertrand viene fatalmente rapito dalla bellezza e dalle potenzialità dei luoghi, così, anziché fermarsi, si butta capofitto nella realizzazione di grandi vini in stile bordolese e completamente sudafricani nell’anima.
A lui si deve anche l’introduzione della produzione di olio extravergine da cultivar italiane, unica nel panorama di Stellenbosch. L’olio, da sconosciuto che era, diventa protagonista nella gastronomia sudafricana.
Giulio Bertrand, faro di riferimento nella storia del vino e dell’olio sudafricani, se n’è andato un giorno di maggio. Vogliamo ricordarlo così, allegro e divertito mentre ci scarrozzava col suo pick-up a destra e a manca tra le vigne della sua tenuta. Tutti, ma proprio tutti, i lavoranti che via via incrociavamo, alzavano lo sguardo ammirati e contenti, gli sorridevano e lo salutavano come un re.
 
Nella foto Giulio Bertrand con Franco Ricci sfoglia BIBENDA con il servizio di copertina proprio sul Sudafrica.
 
La Stella di Morgenster
La Stella di Morgenster
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina