Bibenda
Borgogna
Comprendere la Borgogna significa percorrerne i territori attraverso l’ancestrale esasperazione del concetto di terroir
TORNA ALLA DIDATTICA
I monaci benedettini, nel VI secolo, introdussero il termine finage per identificare un’area di produzione di vini dalla tipicità spiccata, arrivando persino a determinare e selezionare, all’interno di ciascun finage, i climats, parcelle delimitate da un’unità geologica e microclimatica capaci di dar vita a vini dalla personalità inconfondibile.
 
Comprendere la Borgogna significa percorrerne i territori attraverso l’ancestrale esasperazione del concetto di terroir, perlustrando questo incomparabile mosaico di crus gerarchici per apprezzare la miriade di sfumature espressive che Pinot Noir e Chardonnay riescono a donare in base alla composizione dei terreni, alla complessità dei suoli, alla posizione dei climats rispetto a venti, disponibilità idrica, capacità di drenaggio, altimetria, microclima, età del vigneto e molto altro ancora.
 
Guidati dalla passione e dalla competenza di Paolo Lauciani, villaggio per villaggio, appellation per appellation, climat per climat, conosceremo il lavoro straordinario di vignaioli ancestrali, focalizzati da sempre nella produzione pressoché esclusiva dei vini del proprio finage. I loro vini sono testimoni privilegiati e autentici del luogo e del genius loci, così come è maturato e si è evoluto nel corso di 16 secoli di storia.
TEMI DEGLI INCONTRI
TEMI DEGLI INCONTRI
LA CARTA DEI VINI
LA CARTA DEI VINI
INFO E COSTI
INFO E COSTI
CORSI IN PROGRAMMAZIONE
16
DIC
2021
16/12/2021
Lazio
A Fiumicino / Corso sulla Borgogna
Otto Lezioni da Giovedì 16 Dicembre 2021 fino a Giovedì 7 Aprile 2022, unico turno dalle 19,30 alle 22 presso l’Hotel Mercure Leonardo da Vinci Airport, Via Portuense n. 2470