Bibenda
Notizie
Visualizza tutte le notizie
Il Messaggero del 25 gennaio
Agostino Bosco e Tenuta De Sterlich
Pubblicato il 25/01/2022
Agostino Bosco - Barbera d’Alba Superiore Volupta 2019Sorsi voluttuosi e un aroma di ciliegie e more
Il percorso della piccola azienda di La Morra ha avuto inizio con Pietro Bosco che nel 1979 decise di vinificare in proprio contribuendo a quel fermento culturale che avrebbe dato nuovo slancio ai vini di Langa e alle produzioni di nicchia. In seguito, Agostino pose le basi di un meticoloso lavoro in vigna e in cantina, in un’ottica di ecosostenibilità, eliminando erbicidi e altri prodotti chimici. Oggi, alla conduzione troviamo Andrea, terza generazione, che predilige una produzione dall’espressione qualitativa ben definita. Accanto alle prestigiose etichette di Barolo, troviamo questa Barbera dal fascino voluttuoso, degno del suo nome, ispirato alla figlia di Amore e Psiche. Rubino intenso, naso delizioso di ciliegie invitanti, poi lamponi e more, rose e spezie. Bocca saporita, strutturata e concentrata, tannini vellutati, lunga scia fruttata e speziata. Abbinamento gustoso con una torta salata di carote con burro, parmigiano, timo e speck.

Agostino Bosco
La Morra CN

Barbera d’Alba Superiore Volupta 2019
Rosso Doc - € 18 - 4 Grappoli: La Grande Qualità di Bibenda
Il Messaggero del 25 gennaio 2022
Tenuta De Sterlich - Trebbiano d’Abruzzo 2020Sentori di pesca e di macchia mediterranea
La giovanissima Tenuta De Sterlich si trova tra le vallate dei fiumi Tordino e Salinello, dove le colline sono interrotte solo da vigne e uliveti che definiscono l’intero paesaggio. Una ventina gli ettari dedicati ai vigneti, suddivisi in lotti che rispecchiano l’anno d’impianto dei cloni di Montepulciano, Trebbiano e Pecorino. Nella conduzione agricola si applicano le regole previste dalla certificazione biologica e anche in cantina l’attenzione è la stessa: soltanto controllo delle temperature e unicamente lieviti indigeni, in più, l’utilizzo delle vasche di cemento per la lavorazione rappresenta un valore aggiunto. Un bel colore paglierino illumina questo Trebbiano, dal quale emergono sentori di macchia mediterranea, pesca e albicocca, in una bella cornice minerale. Marcata struttura fresco-sapida al palato, ben accompagnata dalla componente morbida. Speciale con l’insalata di farro con carote del Fucino e giuncatella abruzzese.

Tenuta De Sterlich
Mosciano Sant’Angelo TE

Trebbiano d’Abruzzo 2020
Bianco Doc - € 18 - 4 Grappoli: La Grande Qualità di Bibenda
© RIPRODUZIONE RISERVATA