Bibenda
Notizie
Visualizza tutte le notizie
Abbandonare la città
Pubblicato il 12/02/2016
Fotografia

Abbandonare la città per dedicarsi all'agricoltura e lì in un territorio estremo, iniziare a produrre vino. È la storia di Margherita Longo, giovane agronoma intraprendente che ha scelto di abbandonare la grande città per dedicarsi all'azienda di famiglia sull'Isola di Ustica, a pochi chilometri da Palermo. 

La scelta era una scommessa ambiziosa: produrre un vino unico che avesse il sapore dell'isola. 

"Ho sempre voluto dedicarmi a qualcosa di mio - spiega la Longo - e dopo un periodo di lavoro al Nord, ho deciso di tornare e fare del mio fazzoletto di terra un'attività dove poter vivere insieme alla mia famiglia e poter insegnare ai miei figli ad apprezzare la natura, a rispettarla e ad amarla. Così è nata Hibiscus, nome dell'azienda, nonché del piccolo agriturismo nato dall'idea di ospitare coloro che volessero vivere un'esperienza diversa, a stretto contatto con la natura, tra vigne, alberi di fichi, pesche, erbe aromatiche e tanto altro". La scommessa oggi è stata vinta. Il core business  è il vino, seguito dalle lenticchie, una delle coltivazioni maggiori dell'isola, capperi e olio. I vigneti si trovano a 30 metri dal mare e  a 30 metri di altitudine. Il prodotto di punta è lo Zibibbo (Zhabib, habib in arabo vuol dire amore), prodotto nelle versioni 'secco' e 'passito'. Il vino ha caratteristiche uniche. Partiamo dal primo, dalla complessità olfattiva che richiama tutta la macchia mediterranea, dal floreale al fruttato, passando per tutti gli aromi tipici del varietale e soprattutto, una nota dominante minerale che si traduce al palato con una notevole freschezza e una buona sapidità. 

Al gusto risulta dunque ben bilanciato e, a differenza di altri Zibibbo prodotti in questa versione, risulta piacevole e con un'aromaticità ben mediata da tutte le altre caratteristiche sopra elencate, date evidentemente, dal particolare microclima della zona. Anche la versione passito riserva delle sorprese, lasciando il palato fresco e piacevolmente avvolto da note  di miele, albicocche, frutta secca  e tanti altri aromi, senza mai cadere nella stucchevolezza del metodo. E adesso che abbiamo descritto le nostre sensazioni, l'invito è quello di abbandonare anche per un po' il caos cittadino, e vivere questa meravigliosa esperienza bucolica. 


Hibiscus
C.da Tramontana
90010 Ustica PA
Tel. 091 8449543
info@agriturismohibiscus.com
www.agriturismohibiscus.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA