Bibenda
Notizie
Visualizza tutte le notizie
Lo Schioppettino di Vigna Petrussa
Pubblicato il 19/06/2015
Fotografia

Hilde Petrussa ha sulle labbra un sorriso gentile come le genti dei Colli Orientali del Friuli, che diventa incontenibile quando si parla del vitigno che più le sta a cuore, lo Schioppettino. Detto anche Ribolla Nera, lo Schioppettino prende nome probabilmente dalla vecchia maniera di vinificarlo in versione frizzante, che scoppietta nel palato come le risate più belle, quando viene gustato.

Oggetto di una folle angheria, lo storico vitigno fu inserito a metà degli anni ’70 tra gli iscritti nel registro dei non coltivabili, e riabilitato solo dopo un’insurrezione popolare degli abitanti del paese di Prepotto, in provincia di Udine, che si adoperarono con tutte le forze per combatterne l’estinzione. Dopo quarant’anni è avvenuto il miracolo: il vitigno eletto principe del territorio di Prepotto è parte di un disciplinare, quello dei Colli Orientali del Friuli, che riconosce il territorio come sottozona di produzione. 

Quelli dell’azienda Vigna Petrussa sono vini dall’esaltante nitore, di grandissima piacevolezza, che esprimono con garbo una perfetta sintesi di territorio e caratteristiche dei vitigni di provenienza, coltivati sulle colline che circondano la valle del torrente Judrio, un anfiteatro naturale dalle singolari caratteristiche microclimatiche: costante areazione e fondamentali escursioni termiche che favoriscono la formazione degli aromi nelle uve. I terreni ricchi di marna eocenica detta ponka, tendono a sgretolarsi fornendo alle radici sali minerali e microelementi utili alle piante.

PERLA NERA 2009
Rosso Dolce Igt | Uve: Schioppettino 100% | Gr. 15% | € 38 (0,500)
Riuscita sintesi di toni tipici del vitigno e ricchezza da vino da meditazione, ha livrea di un luminoso rubino cupo dai riflessi granato e impatto aromatico di frutti di bosco e giuggiole sotto spirito, mandorla tostata, cannella, sottobosco e tabacco bruno. Al gusto è pieno e vigoroso, con trama tannica sinuosa e ben integrata, poderosa freschezza, sostenuta da un intenso abbraccio alcolico. Finale preciso, giocato su sensazioni fruttate e di spezie scure. Ottenuto da vigne con esposizione sud-est. Appassimento delle uve in fruttaio, vinificazione in tonneau, maturazione in barrique per 36 mesi. Da gustare con barrette di cioccolato fondente Criollo del Perù, al 100%.

Vigna Petrussa
Via Albana, 47 
22040 Prepotto UD
Tel. 0432 713021
www.vignapetrussa.it
info@vignapetrussa.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA