Corsi
Corsi di Birra, Olio, Barman, Vino e tanto di più...

A Roma / Corso sul Barolo e Barbaresco

Cinque Lezioni da Martedì 10 Dicembre fino a Martedì 11 Febbraio 2020 in doppio turno dalle ore 16 alle ore 18,30 e dalle ore 20 alle 22,30 presso il Laboratorio della Fondazione Italiana Sommelier - Hotel Rome Cavalieri – Via Alberto Cadlolo, 101

Martedì 10 Dicembre 2019
Lazio - Sede centrale
10/12/2019 - Orario: 16:00 - 18:30
IMPORTO TOTALE - Prezzo: 400,00 € Aggiungi al carrello
RATA NUMERO 1 - Prezzo: 100,00 € Aggiungi al carrello
10/12/2019 - Orario: 20:00 - 22:30 - ESAURITO
10/12/2019 - Orario: 20:00 - 22:30 - ESAURITO
10/12/2019 - Orario: 20:00 - 22:30
Fotografia
Il fascino del cuore delle LangheBarolo e Barbaresco costituiscono miti senza tempo e un costante universo in moto. Un percorso di analisi di Cinque lezioni tra i territori, gli stili, le variegate, uniche e straordinarie personalità dei personaggi/produttori.

Massimo Billetto, la nostra voce autoctona piemontese, sarà lui a condurci attraverso la geografia, la storia, percorrendo il territorio delle Langhe con le sue diverse peculiarità. Ci guiderà passo passo nei vari cru della zona di Barolo e Barbaresco, illustrando le filosofie dei singoli produttori, l’evolversi delle mode stilistiche che hanno influenzato negli anni questi due simboli storici dell’enologia italiana.

Ogni lezione culminerà con l’assaggio di 6 vini, scelti in assonanza al tema della lezione.


Ecco gli argomenti delle lezioni

1a Lezione > Martedì 10 Dicembre 2019 / Da Giulia Colbert a Oudart: la genesi del Barolo. Un patchwork chiamato Langhe. Dalla tradizione dell’assemblaggio al mito del cru.

2a Lezione > Martedì 14 Gennaio 2020 / Viaggio nei cru di Barolo e di La Morra. La classe dell’equilibrio: Brunate, Bussia, Cannubi, Cerequio. Il piacere allo stato puro: Rocche dell’Annunziata, Serradenari, Capalot.

3a Lezione > Martedì 28 Gennaio 2020 / Viaggio nei cru di Serralunga, Castiglione Falletto e Monforte. La tensione e il fascino del territorio: Vigna Rionda, Francia, Lazzarito, Monprivato, Pajana, Bussia.

4a Lezione > Martedì 4 Febbraio 2020 / Dal “Neive” al Barbaresco: Oudart completa la sua opera. I Barbaresco di Barbaresco: Montestefano, Ovello, Martinenga, Rabajà, Asili & C.

5a Lezione > Martedì 11 Febbraio 2020 / I Barbaresco di Treiso e Neive: Gallina, Cottà, Currà, Albesani, Messoirano, Marcarini.
 


Il materiale didattico in dotazione
Quaderno vademecum con le schede per l’analisi sensoriale dei vini
Attestato di partecipazione al Corso


Il costo del corso è di 400 Euro.
La prenotazione al corso potrà essere garantita solo dietro al versamento di un acconto pari a 100 Euro oppure con il saldo dell'intero importo del corso.
In caso di versamento del primo acconto, il saldo di 300 Euro è da corrispondere entro la data della seconda lezione del Corso (14/01/2020).   



Metodi di pagamento
Attraverso il nostro sito (carta di credito o credito telematico)
 
In contanti, bancomat o assegni presso BIBENDAMANIA al piano terra dell’Hotel Rome Cavalieri, Via Alberto Cadlolo 101 (nel corridoio a sinistra della hall)

Con bonifico bancario intestato a:
Fondazione Italiana Sommelier - Banca Sella Spa Agenzia Roma 2 –
IBAN: IT77K0326803202052800567340  SWIFT SELBIT2BXXX
- causale: [Nome e Cognome] – Corso sulla Barolo e Barbaresco.
Prima di effettuare il pagamento, accertarsi della disponibilità dei posti al numero 06 8550941 o sommelier@bibenda.it.
Inviare copia del bonifico effettuato al fax 06 85305556 o mail sommelier@bibenda.it
 
Finanziamento: il Corso può essere totalmente finanziabile senza interessi. Per maggiori informazioni rivolgersi a 06.8550941 o sommelier@bibenda.it



L'iscrizione ai Corsi è strettamente personale, pertanto, in caso di assenza, non è assolutamente possibile farsi sostituire da qualcun altro. Per partecipare al corso bisogna essere iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier.
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina