Degustazioni

A Roma / Belisario: le sfumature del Verdicchio di Matelica

Doppio turno dalle ore 16 alle ore 18,30 e dalle ore 20 alle ore 22,30, presso la Sede di Fondazione Italiana Sommelier all’Hotel Rome Cavalieri – Via A. Cadlolo, 101

Venerdì 15 Novembre 2019
Lazio - Sede centrale
Orario
16:00 - 18:30
Posti esauriti
Orario
20:00 - 22:30
Posti esauriti
Fotografia

Belisario è diventata in questi anni un punto di riferimento per Matelica. Nata nel 1971 come cooperativa agricola, oggi è un’azienda che conta 300 ettari vitati, con una produzione che va oltre la metà dell’intera denominazione e divenuta la realtà più rappresentativa del Verdicchio di Matelica.
 
Tutti i vigneti sono nei pressi della cantina, nell’Alta Valle Esina, a circa 400 metri di altitudine, e beneficiano di un microclima unico, continentale per collocazione ed escursioni termiche, ma mediterraneo per quanto riguarda l’esposizione. Questo favorisce l’accumulo di aromi, la piena conservazione dell’acidità e la piena maturazione, donando ai Verdicchi prodotti tipicità e irripetibilità.
 
Guidati dal racconto dell’enologo Roberto Potentini degusteremo due espressioni diverse di Verdicchio, il Verdicchio di Matelica Meridia e il Verdicchio di Matelica Cambrugiano Riserva, attraverso due mini verticali in quattro annate diverse.


Ecco le annate in degustazione:
Verdicchio di Matelica Meridia: 2006 - 2007 – 2011 – 2016
Verdicchio di Matelica Cambrugiano Riserva: 2008 – 2011 – 2013 - 2016

 
 
 
Prenotazione: obbligatoria
Contributo di partecipazione: ingresso gratuito
Tutte le attività, sia nel caso di ingresso gratuito, sia quelle per le quali viene chiesto un contributo di partecipazione, sono riservate esclusivamente agli iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier per l’anno relativo.
 
 
In via eccezionale, ad alcune attività è consentita la partecipazione anche ad un massimo di 2 ospiti/accompagnatori non iscritti.
Contributo di partecipazione accompagnatore: 20 Euro
 

Suggeriamo di presentarsi all’ingresso con qualche minuto di anticipo. Le nostre attività iniziano e terminano sempre con la massima puntualità. Per questo motivo, non possiamo consentire l’ingresso oltre l’orario stabilito di inizio e non sono previsti rimborsi.

 
L’eventuale impossibilità di partecipare all’evento prenotato va comunicata al massimo 2 giorni prima della data prevista.

 
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Procedura di accesso
Stampa la pagina