Degustazioni
Tutte le degustazioni nel Lazio di Fondazione Italiana Sommelier

A Roma / Carpineto: Verticale di Chianti Classico

Singolo turno serale dalle ore 20 alle ore 22,30 presso la Sede di Fondazione Italiana Sommelier all’Hotel Rome Cavalieri – Via A. Cadlolo, 101

Martedì 21 Maggio 2019
Lazio - Sede centrale
Orario: 20:00 - 22:30 - Prezzo: 20,00 € - Posti gratuiti: 1
Fotografia
Giovanni Carlo Sacchet ed Antonio Mario Zaccheo fondarono, verso la fine degli anni sessanta, la Carpineto con l’intento di produrre un Chianti Classico di livello internazionale. Questo rappresentò, a quel tempo, una vera e propria rivoluzione in un mondo, come quello del Chianti, che fino ad allora era rimasto fin troppo tradizionale e tradizionalista. La loro forte convinzione era che la Toscana possedesse un enorme potenziale per produrre vini di altissimo livello, ben superiori agli standard qualitativi dell’epoca, e per riuscirci era necessario applicare tecniche più adeguate sia in vigna che in cantina.
Sotto la loro direzione prima, e insieme alle loro famiglie poi, la Carpineto è cresciuta fino a diventare un brand dal successo internazionale, che attualmente esporta i suoi prodotti in 70 paesi del mondo.
Scopriremo in compagnia di un docente di Fondazione Italiana Sommelier e da un rappresentante aziendale le ultime annate prodotte dei tre diversi Chianti Classico e l’evoluzione del Chianti Classico Riserva in una verticale storica che copre un arco di 25 anni.



Le annate in degustazione:
 
Chianti Castaldo 2017
Chianti Classico 2017
Chianti Classico Gran Selezione 2015
Chianti Classico Riserva 2015
Chianti Classico Riserva 2007 
Chianti Classico Riserva 1995
Chianti Classico Riserva 1993
Chianti Classico Riserva 1990
 

Prenotazione obbligatoria e ingresso gratuito per gli iscritti a Fondazione Italiana Sommelier in regola con la quota associativa annuale.
Eccezionalmente a questo evento gli iscritti possono venire accompagnati da due amici o clienti. Per loro il contributo di partecipazione, da versare al momento della prenotazione da parte dell'iscritto, è di euro 20 a persona.

Senza prenotazione non sarà possibile partecipare alle attività gratuite per gli iscritti. All’ingresso sarà necessario pagare l’importo stabilito.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina