Bibenda
Birra
Carta delle Birre
LA CARTA DELLE BIRRE

Prima Lezione
Birre che incarnano l’interpretazione più classica dei principali stili di riferimento tedeschi, belgi e anglosassoni.

Mahr’s Pilsner (pilsner) – Germania
De Graal Triverius (blanche) – Germania
Marble Manchester Bitter (bitter ale) – Inghilterra
St. Peter’s Cream Stout (stout) – Inghilterra
Westmalle Dubbel (dubbel) – Belgio
Cantillon Kriek (kriek lambic) – Belgio

Seconda Lezione
Birre che rappresentano stili diversi, in un crescendo di diverse complessità aromatiche.

Ott Export Bier (dortmunder) – Germania
Mikkeller Side Eyes (american pale ale) – Danimarca
De Ranke Saison de Dottignies (saison) - Belgio
Ridgeway IPA (india pale ale) – Inghilterra
Lervig Supersonic (imperial neipa) – Norvegia
De Molen Raspuntin (imperial stout) – Olanda

Terza Lezione
Birre Lager e Weisse, altri principali stili tedeschi, e la rara tipologia Gose.

Ritterguts Original Gose (gose) – Germania
Mahr’s Ungespundet (kellerbier) – Germania
Berghammer Weizenbier (hefe-weizen) – Germania
Ott Obaladara (dunkel) – Germania)
Unertl Ursud (dunkel-weizen) – Germania
Schlenkerla Urbock (rauchbier bock) – Germania

Quarta Lezione
Birre britanniche di tipologia Ale, la forza del nord.
Black Isle Goldeneye Pale Ale (golden ale) – Scozia
Kinnegar Bucket & Spade (session rye ipa) – Irlanda (prodotta con segale)
Buxton Moor Top (american pale ale) – Inghilterra
St. Peter’s Old Style Porter (porter) – Inghilterra
Marble Earl Grey IPA (india pale ale) – Inghilterra (prodotta con foglie di tè Earl Grey)
Northern Monk Patrons Project 24.01 Black Friday (stout) – Inghilterra (segue il filone delle cosidette "pastry stout". Riprende gli elementi della Manchester Tart, la crostata ai frutti di bosco tipica inglese, ed è stata prodotta in una cotta unica - perciò assai rara - con lattosio, purea di ciliegie e lamponi, essenze di cocco e crema pasticcera)

Quinta Lezione
Birre d’Abbazia e Trappiste

Achel Blond (belgian strong golden ale) – Belgio (trappista)
St. Bernardus Pater 6 (dubbel) – Belgio (abbazia)
Orval (stile indefinibile) – Belgio (trappista – prodotta con brettanomyces di Cantillon)
Abbaye Des Rocs Montagnarde (belgian strong amber ale) – Belgio
Kapittel Tripel Abt (tripel) – Belgio (abbazia)
Rochefort 8 (belgian strong brown ale) – Belgio (trappista)

Sesta Lezione
Birre del grande artigianato mondiale.

Ridgeway Blue (golden ale) – Inghilterra
Brewski Aprikosfeber (neipa) – Svezia (viene prodotta con un blend di luppoli americani e albicocche fresche in bollitura)
Oedipus Thai Thai (tripel) – Olanda (ricetta del tutto originale pensata con l’idea di riproporre all’interno di una bevuta tutti gli ingredienti tipici della cucina thailandese. Viene prodotta con lemongrass, radice di galanga, coriandolo, scorza di arancia e una miscela di peperoncini)
Mikkeller Chipotle Porter (porter) – Danimarca (prodotta con peperoncino – presenta un insolito calore piccante in un contesto tostato-torrefatto tipico da malti scuri)
Amundsen Ink & Degger (neipa) – Norvegia (una delle espressioni dalla più profonda aromaticità luppolata di stampo fruttato presenti sul mercato. È prodotta con una base di malti Pils che fa da tappeto al ricchissimo blend di luppoli americani Magnum, Citra, Mosaic e Simcoe che creano un’esplosione aromatica di frutta esotica, resina e agrumi)
Hornbeer Caribbean Rumstout (imperial stout) – Danimarca (viene prodotta con una piccola quantità di malti affumicati, caffè, spezie e successivamente sottoposta a un periodo di affinamento in botte di rum caraibico)

Settima Lezione
Birre del grande artigianato italiano.

Rurale Seta (blanche) – Desio MB (Lombardia)
Canediguerra American IPA (india pale ale) – Alessandria (Piemonte) – preparata con un generoso blend di luppoli nord americani
Vetra Double Donza (rauchbier) – Caronno Pertusella VA (Lombardia) – viene prodotta con lati affumicati e scorza d’arancia
Lariano Beersciola (dubbel) – Sirone LC (Lombardia) – è una birra stagionale, celebrativa dei mesi invernali. Viene prodotta con fichi secchi, uva sultanina e datteri
East Side Sun Stroke (imperial ipa) – Latina (Lazio) – birra dalla sontuosa connotazione luppolata, resinosa, fruttata e dall’amaro impetuoso
CR/AK Mansueto BA (barley wine) – Capodarsego (Veneto) – birra dai tempi di produzione lunghissimi; subisce un doppio affinamento in botte, prima di un anno in botte di whisky e poi ben 3 in botti di rum Caroni