Bibenda
Notizie
Visualizza tutte le notizie
Il Messaggero del 23 novembre
Librandi e Schiavenza
Pubblicato il 23/11/2021
Librandi - Gravello 2019Il Gravello, uno splendente rosso rubino
La famiglia Librandi è alla guida di questa realtà fin dal 1950. Un volume produttivo di grandi dimensioni, intorno ai due milioni di bottiglie l’anno, non inficia un livello qualitativo che resta alto su tutta la gamma. Tutto questo è possibile grazie alle caratteristiche dei territori e delle uve che in queste condizioni microclimatiche si esprimono al meglio, anche per via delle cure di un gruppo affiatato diretto dal grande enologo piemontese Donato Lanati. Gaglioppo 60% e Cabernet Sauvignon 40% sono le proporzioni scelte per il blend del Gravello, un fuoriclasse vestito di uno splendente rosso rubino. Profumi di rose rosse e ribes fanno da cornice a note più profonde di noci, liquirizia, chiodi di garofano e sfumature balsamiche che ricordano  il ginepro. Sorso consistente, caldo e strutturato, tannino composto ed elegante, lunga persistenza speziata. Perfetto per lo spezzatino piccante alla calabrese, una sorta di gulasch con tanto peperoncino.

Librandi
Cirò Marina KR

Gravello 2019
Rosso Igt – € 22 – 5 Grappoli: L’Eccellenza di Bibenda
Fotografia
Schiavenza - Barolo Cerretta 2017Il Barolo con sentore di more
Ai piedi dell'imponente castello trecentesco che domina il paesaggio delle Langhe di Serralunga, troviamo quest'azienda, seguita in prima persona dal patron Luciano Pira, dal vigneto alla cantina. Fondata a metà degli anni Cinquanta con l’acquisizione di terreni che appartenevano all’Opera Pia Barolo, coltivati dai contadini “a schiavenza” ossia a mezzadria, da qui il nome adottato. Le vigne si estendono su cru leggendari del territorio, come Broglio, Prapò, Cerretta. Da quest’ultimo arrivano le uve Nebbiolo destinate a questo Barolo che sfavilla di bellissimi riflessi granato. Raffinati anche i profumi, con sentori di more e melagrane, resina di pino e scorze di arance candite, in coda note di tabacco e humus. Ottimo equilibrio al palato, morbidezza, tannini e sapidità sono armoniosamente distribuiti e compatti, scia interminabile alla liquirizia. Abbinamento squisito con tartare di filetto di scottona con lamelle di tartufo bianco d’Alba.

Schiavenza
Serralunga d’Alba CN

Barolo Cerretta 2017
Rosso Docg – € 40 – 5 Grappoli: L’Eccellenza di Bibenda
© RIPRODUZIONE RISERVATA