Bibenda
Notizie
Visualizza tutte le notizie
Il Messaggero del 20 luglio
Casa Divina Provvidenza e Bel Sit
Pubblicato il 20/07/2021
Un Neroniano paglierino ed ecquilibrato
Questa storia prende vita nel 1890, quando per gentile concessione dello Stato Vaticano, la famiglia Cosmi diviene proprietaria di un’azienda agricola con vigne nella zona di Nettuno. Da qui l’origine del nome, oltre allo stemma, che evoca le chiavi papaline incrociate. Una produzione che si può definire virtuosa, dal momento che si è riusciti ad affiancare la buona qualità del prodotto alla convenienza. Si coltivano solo vitigni autoctoni del territorio, come Cacchione, Cesanese, Malvasia e Bellone. È prodotto con quest’ultimo il Neroniano, paglierino luminoso con intensi sentori floreali, agrumati e dolci di confetto su riverberi tropicali. Sorso altrettanto potente, quasi aromatico, di buona freschezza, intensità ed equilibrio. Un vino in cui delicatezza e tendenza dolce si integrano perfettamente ai richiami aromatici e saporiti di un piatto di gamberetti profumati al timo e limone, grigliati e serviti con crema di cavolfiore.  

Casa Divina Provvidenza
Nettuno RM

Nettuno Neroniano 2019
Bianco Dop – € 10 – 4 Grappoli: La Grande Qualità di Bibenda

Il Messaggero del 20 luglio 2021

Il rosa brillante dei vitigni del territorio
I fratelli Scavino sono vignaioli per nascita, tradizione e studi. Gianpiero si occupa principalmente della conduzione della vigna, Andrea segue la cantina per la vinificazione e il confezionamento dei prodotti. Dopo l’esperienza maturata sul campo nell’azienda dei genitori, nel 2019 hanno preso le redini di Bel-Sit, una realtà storica, tramandata per sei generazioni dalla stessa famiglia, un progetto culminato nella figura carismatica del Cavaliere del Lavoro Ezio Rivella. Nel bellissimo anfiteatro di vigneti i due giovani allevano le varietà del territorio. Uve Barbera e Freisa per questo vino dal colore rosa brillante, profumato di fragoline di bosco, ciclamini, con note fragranti di lievito e piacevoli soffi minerali. Gusto coerente, allineato al naso, dal finale piacevolmente fruttato. Per assonanza aromatica e cromatica sarà perfetto con un’insalata di gamberi rossi con patate bollite, cipolla di Tropea, pomodorini e basilico. 

Bel Sit
Castagnole delle Lanze AT

25 Settembre 2019 
Rosato Igp – € 9 – 4 Grappoli: La Grande Qualità di Bibenda
© RIPRODUZIONE RISERVATA