Bibenda
Bibenda la Rivista N.17
INDICE DEI NUMERI
Numero 17
Numero 17
Luglio/Settembre 2005
Servizio di copertina: ODIO GLI SCROCCONI / di Franco M. Ricci
Franco Ricci
EDITORIALE
ODIO GLI SCROCCONI / di Franco M. Ricci

Prolificano, soprattutto in estate. Chi sono gli scrocconi?


Sono quelli sempre presenti alle riunioni organizzate dai produttori di vino, e che non hanno niente da scrivere.


Sono i produttori di vino che per presenzialismo si rivolgono a tutti, senza scremature. A tutti, pur di essere dappertutto.


Sono i frequentatori di corsi per sommelier, promossi e non promossi, che si inventano di essere bravi comunicatori del vino e raccontano strafalcioni in enoteche e altrove, dove capita.


Sono quelli che li vedi mangiare dappertutto con il vestito della festa, o far viaggi tutto-compreso-e-moglie-al-seguito, perché hanno deciso che il loro mestiere è quello di essere invitati.


Sono gli improvvisati organizzatori di bevute di vino in piazza che fanno il business col produttore che abbocca per far bere il suo vino ai partecipanti di Fiere, Estati, e vattelappesca.


Sono quelli che chiedono vino per sponsorizzare serate di bevitori che quella sera neanche si accorgono di avere bevuto, il vino.


Sono gli Enti che sperperano milioni per fabbricare avvenimenti di “vino e salsicce” con grafiche e allestimenti costosissimi, e organizzano concorsi arbitrati da chi il vino lo fa.


Sono, ahimè, quelli che scopiazzano i nostri testi per fare un pezzo a loro firma sui giornali locali, che copiano le nostre recensioni dei vini per “inventare” guide, quelli che scimmiottano la nostra grafica, la nostra immagine…


Eppure, e pochi lo sanno, questo modo di fare, antico quanto il mondo, reca solo danni al successo della produzione italiana. Quelli che non lo sanno è perché sono troppo occupati a parlottare male dei colleghi e attenti solo al proprio orticello, anzi, alla propria vigna.


È il senso dello stile che viene meno, a discapito del vino.
Per queste, e forse per altre mille ragioni, odio gli scrocconi.


Buona estate a tutti. Ma non a loro.

Cocktail con il Vino / Giovanni Lai

1990, fu vera gloria? / Redazione

Merlot / A. Scienza / L. Mallozzi / G. Ascione / A Petracci

Vernaccia di San Gimignano / Daniele Maestri

Barolo / F. Gallo / L. Costantini / S. Governi / M. Paparello / S. Stellato

Tasca d'Almerita, pionieri di Sicilia / Slawka G. Scarso

Il corpo leggero del Rosso / Redazione

I vini aromatizzati / Fabio Gallo / Carlo Casavecchia / Lorenzo Costantini / Luca Grippo

Le Spezie / Redazione

Barbecue / Claudia Sabina Ferrero

Birra Cruda / Francesco Guercilena

L'Olio / Appunti Guida agli Oli d'Italia / Franco Siciliano

Cantine d'attrazione / Paul de Cellar

Châteauneuf-du-Pape / Giovanni Ascione

Pommery / Luca Grippo

Distillati &... / Paolo Lauciani

La Qualità intorno ai 10 euro / Luca Grippo

Appunti di degustazione / Paolo Lauciani