Bibenda
Bibenda la Rivista N.13
INDICE DEI NUMERI
Numero 13
Numero 13
Ottobre/Novembre 2004
Servizio di copertina: IL CORAGGIO DI SMETTERE UNA MODA / di Franco M. Ricci
Franco Ricci
EDITORIALE
IL CORAGGIO DI SMETTERE UNA MODA / di Franco M. Ricci


La moda è quella del premio ai 5 Grappoli di DUEMILAVINI il Libro Guida ai Vini d’Italia. Il premio a oltre 300 produttori di vino che ogni anno si ripete e, similmente, non solo da noi, in questa stagione.

Il rituale lo stesso, nella consegna degli attestati a ciascun produttore, il sogno per un intero anno di esserci e le emozioni di chi li consegna, per la conclusione di un lavoro finito al meglio possibile.

È bello, non c’è dubbio, che quella stretta di mano tra produttore e premiatore sintetizzi il termine di due importanti lavori: quello dell’aver realizzato il prodotto per essere immesso sul mercato e quello della comunicazione della sua qualità.

Ma in questa festa ripetitiva, che pure abbiamo organizzato da sempre con considerevoli risultati, si avvertono due sbavature che ci hanno fatto decidere di smetterla.

La prima riguarda la cerimonia di consegna. Troppo frettolosa. Forse 300 minuti, un minuto per ogni ospite (5 ore!) sarebbero ancora pochi per non incorrere in una ridicola staffetta di consegna e presa, e poco, pochissimo sarebbe comunque il tempo del saluto, due parole addirittura impossibili...

Per non parlare dei viaggi, oggi diventati “numerosi”, che i produttori devono affrontare per poter essere presenti.

Poi c’è la parte culturale, quella della degustazione di tutti i vini premiati. Bella l’idea di far degustare tutti i 5 Grappoli e di abbinarli a una cena. Bellissima la sala. Eccezionale la carta dei vini. Bravissimo Vissani. Ma non c’è affatto sfuggito il disagio del signor Rossi che, partecipando alla degustazione e chiedendo il Sassicaia con la faraona, si sente dire dal sommelier che quel vino è terminato, anche perché più di qualcuno lo ha richiesto all’antipasto (sic !).

Insomma disagi, diversi e troppo ripetuti nelle varie cerimonie nazionali, anche se queste, tra loro, hanno di simile soltanto l’obiettivo di attribuire i vari riconoscimenti e il coincidere della stagione.

A malincuore, dunque, e già con una certa nostalgia, cancelliamo dal palinsesto dei nostri eventi questa celebrazione. Organizzeremo dei tasting tecnici, degustazioni guidate dei 5 Grappoli 2005 e promettiamo ai nostri fans momenti da capogiro. A Marzo il BIBENDA DAY, una giornata dedicata al grande vino italiano e del mondo, a Giugno l’OSCAR DEL VINO, che vedrà lo spettacolo arricchito anche da uno straordinario evento di vino e di cibo.

Del resto, lo sanno bene i nostri lettori come siamo fatti, a parte la mania del perfezionismo, siamo sedotti dal senso del rispetto e, per continuare a essere credibili, forse, a volte, bisogna anche avere il coraggio di smettere una moda.

Duemilavini, il filo conduttore per la conoscenza del vino italiano

Il prezzo del vino / Slawka G. Scarso / Stefano Milioni

Alto Adige, l’apoteosi del profumo / L. Grippo / S. G. Scarso / C. Chiarotti / A. Masotta

Bourgogne, un viaggio nella Côte / Paolo Baracchino

Cantine d’Autore: segni e disegni del vino / Sergio Scienza

Dalla quantità alla qualità / Davide Paolini

Il Raboso del Piave / A. Calò / D. Maestri / S. Stellato / C. Chiarotti

Mezzo Pieno, 1/2 vuoto / Paolo Driveri

L’Olio. Appunti Guida agli Oli d’Italia / Flavio Socci

Elogio dell’infedeltà / Stefano Milioni

Magazzino delle emozioni / Daniela Scrobogna

Distillati &… / Paolo Lauciani

Anno dopo anno un grande vino: Masseto / Paolo Lauciani

La qualità intorno ai 10 euro / Luca Grippo

Appunti di degustazione / Paolo Lauciani

Cose & Vino