Bibenda
SOMMELIER NOTIZIE 58
Tutte le degustazioni ed i corsi a Roma, nel Lazio e nel resto d'Italia
TUTTE LE ATTIVITÀ
A Roma / Consorzio Vitica: i vini di Caserta
Degustazione a Banchi di Scuola in doppio turno dalle 16 alle 18:30 e dalle 20 alle 22:30
Venerdì 26 Maggio 2023
Roma - Sede Centrale
Orario: 16:00 - 18:30
-
Il termine ultimo per l'acquisto 25/05/2023 è scaduto.
Orario: 20:00 - 22:30
-
Il termine ultimo per l'acquisto 25/05/2023 è scaduto.
Consorzio Vitica: i vini di Caserta Il Consorzio VITICA, di Tutela dei Vini delle aree di Aversa, Falerno del Massico, Galluccio, Terre del Volturno e Roccamonfina è stato il primo consorzio di tutela dei vini riconosciuto in Campania.
Lo scopo principale del Consorzio è la tutela, la valorizzazione e la cura degli interessi di tutta la filiera vitivinicola casertana, contribuendo così a preservare la ricchezza varietale della viticoltura locale e la sua storia millenaria.
La prospettiva è quella di migliorare la qualità dei prodotti, piena espressione del territorio, rispettando e preservando le piccole realtà e il prezioso patrimonio ampelografico di alcuni vitigni autoctoni, presenti esclusivamente in questi territori come la Vitis Hellenica, l’Aminea Gemina e la Vitis Apiana.

Il Presidente del Consorzio Vitica, Cesare Avenia ci illustrerà le 5 denominazioni, attraverso l’assaggio di 10 vini, 2 per ciascuna denominazione, in compagnia di un docente della Fondazione Italiana Sommelier.

 IN DEGUSTAZIONE 
2 etichette per ciascuna denominazione di:

Falerno del Massico
Aversa
Galluccio
Roccamonfina
Terre del Volturno

 
 
Prenotazione: obbligatoria
Contributo di partecipazione: 10 Euro
Materiale didattico in dotazione compreso nel costo della degustazione: tovaglietta didattica segna bicchieri e quaderno di degustazione da 16 pagine di Fondazione Italiana Sommelier.
Per acquistare questa attività si può utilizzare il Buono Cultura 2023
Regole per la partecipazione ad attività e corsi
La partecipazione all’evento/corso è consentita esclusivamente agli Iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier in regola con la quota annuale.

Nelle Sale di Degustazione non è consentito l’uso del telefono e sono vietate le registrazioni audio-video. I partecipanti sono invitati a non utilizzare profumi penetranti che pregiudicano una corretta degustazione. Prestare particolare cura al proprio abbigliamento, in considerazione dell’alto profilo delle nostre attività e dei luoghi in cui si svolgono. Durante il periodo estivo non sono ammessi partecipanti in pantaloni corti o indumenti simili.

Suggeriamo di arrivare con qualche minuto di anticipo. Le nostre attività iniziano e terminano sempre con la massima puntualità. Non possiamo consentire l’ingresso oltre l’orario stabilito, la sala di degustazione chiude all’inizio dell’evento. Prima del termine della degustazione non è possibile lasciare la Sala per non arrecare disturbo. In caso di assenza ad una attività prenotata, non sono previsti rimborsi.

Per prenotare attività e corsi è necessario essere registrati al sito web www.bibenda.it.
© RIPRODUZIONE RISERVATA