Bibenda
SOMMELIER NOTIZIE 57
Tutte le degustazioni ed i corsi a Roma, nel Lazio e nel resto d'Italia
TUTTE LE ATTIVITÀ
A Fiumicino / Verticale di Terre Brune
Giovedì 26 Gennaio 2023 Unico turno dalle 19.30 alle 22.00 presso Mercure Leonardo Da Vinci Airport Hotel, via Portuense 2470 – 00054 Fiumicino (RM) Orario: 19:30 - 22:00 - Prezzo: € 40,00
Giovedì 26 Gennaio 2023
Lazio
Fotografia Nata nel 1960 nel Sulcis, zona sud-occidentale della Sardegna, in linea d’aria a pochi chilometri dalle meravigliose spiagge e dune bianche di Porto Pino, Cantina di Santadi si è prefissata fin da subito l’ambizioso obiettivo di incentrare la produzione su vini rossi ottenuti con vitigni tradizionali, puntando in particolar modo sull’uva principe del territorio: il Carignano. A dare la svolta produttiva fu Giacomo Tachis, enologo di fama internazionale, che individuò immediatamente le reali potenzialità dei vigneti ad alberello di Carignano, attraverso il ponderato uso della barrique. Nacque così il grande Carignano del Sulcis Superiore Terre Brune, vino che, oltre a rappresentare la punta di diamante della produzione aziendale, è diventato anche un simbolo dell’enologia sarda.
Due i punti di forza di questo vino: l’assoluta costanza qualitativa, che rimane inalterata anno dopo anno indipendentemente dalle avversità climatiche, e la totale riconoscibilità. Avremo l’opportunità di assaggiare sei annate diverse di questo splendido nettare alla presenza di Massimo Podda, Direttore Commerciale dell’azienda, che ci racconterà la storia di questo vino, guidati dal carisma e dalla passione del nostro docente Paolo Lauciani, profondo conoscitore ed estimatore del territorio del
Sulcis.

In degustazione:
- Carignano del Sulcis Superiore Terre Brune 2002
- Carignano del Sulcis Superiore Terre Brune 2005
- Carignano del Sulcis Superiore Terre Brune 2008
- Carignano del Sulcis Superiore Terre Brune 2011
- Carignano del Sulcis Superiore Terre Brune 2015
- Carignano del Sulcis Superiore Terre Brune 2018

A fine degustazione verrà servito un piatto.

Prenotazione contestuale al versamento di € 40,00 a persona. Per le modalità consultare la sezione riguardante la Procedura di Accesso alle Attività di Fondazione Italiana Sommelier – Le Prenotazioni, impegnative, possono essere effettuate anche o ai numeri 392-8497771 e 349-2226991, oppure via e-mail scrivendo a eventi@fondazionesommelierlazio.com
Regole per la partecipazione ad attività e corsi
La partecipazione all’evento/corso è consentita esclusivamente agli Iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier in regola con la quota annuale.

Nelle Sale di Degustazione non è consentito l’uso del telefono e sono vietate le registrazioni audio-video. I partecipanti sono invitati a non utilizzare profumi penetranti che pregiudicano una corretta degustazione. Prestare particolare cura al proprio abbigliamento, in considerazione dell’alto profilo delle nostre attività e dei luoghi in cui si svolgono. Durante il periodo estivo non sono ammessi partecipanti in pantaloni corti o indumenti simili.

Suggeriamo di arrivare con qualche minuto di anticipo. Le nostre attività iniziano e terminano sempre con la massima puntualità. Non possiamo consentire l’ingresso oltre l’orario stabilito, la sala di degustazione chiude all’inizio dell’evento. Prima del termine della degustazione non è possibile lasciare la Sala per non arrecare disturbo. In caso di assenza ad una attività prenotata, non sono previsti rimborsi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina