Bibenda
SOMMELIER NOTIZIE 57
Tutte le degustazioni ed i corsi a Roma, nel Lazio e nel resto d'Italia
TUTTE LE ATTIVITÀ
A Roma / Cantina di Venosa: l'Aglianico del Vulture
Degustazione a Banchi di Scuola in doppio turno dalle 16 alle 18:30 e dalle 20 alle 22:30
Venerdì 21 Ottobre 2022
Roma - Sede Centrale
Orario: 16:00 - 18:30
-
Il termine ultimo per l'acquisto 20/10/2022 è scaduto.
Orario: 20:00 - 22:30
-
Il termine ultimo per l'acquisto 20/10/2022 è scaduto.
Fotografia Entrare nel mondo di Cantina di Venosa significa calarsi nella storia della rinascita del Mezzogiorno italiano datato 1957, anni duri, in cui praticare l’agricoltura voleva dire enorme sacrificio umano ed economico. Ma l’amore per questa terra, il Vulture, e per la sua uva principe, l’Aglianico, spinsero i viticoltori dell’epoca a consorziarsi sotto il nome della Cantina di Venosa, oggi costituita da 350 soci con una superficie di circa 800 ettari.
Oggi la Cantina costituisce un vanto per il paese di Venosa, borgo ritenuto tra i più belli d’Italia, che diede i natali al poeta latino Orazio.
La gestione dei soci è molto accurata, dalle operazioni di vendemmia e alla selezione delle uve migliori, alla vinificazione e maturazione dei vini.
 
In compagnia di un Docente della Fondazione Italiana Sommelier e di Feliciano Rosselli, Brand Ambassador di Cantine di Venosa, assaggeremo una selezione dei migliori Aglianico del Vulture.  
 
 
VINI IN DEGUSTAZIONE 
Matematico 2020
Aglianico del Vulture Terre d'Orazio 2019
Aglianico del Vulture Verbo 2019
Aglianico del Vulture Superiore Carato Venusio 2013
Aglianico del Vulture Superiore Carato Venusio 2012
Aglianico del Vulture Superiore Carato Venusio 2007
 

 
Prenotazione: obbligatoria
Contributo di partecipazione: 5 Euro
Materiale didattico in dotazione compreso nel costo della degustazione: Tovaglietta didattica segna bicchieri e Quaderno di Degustazione da 16 pagine, di Fondazione Italiana Sommelier.
 
Per acquistare questa attività puoi utilizzare il tuo Buono Cultura 2022 
Regole per la partecipazione ad attività e corsi
La partecipazione all’evento/corso è consentita esclusivamente agli Iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier in regola con la quota annuale.

Nelle Sale di Degustazione non è consentito l’uso del telefono e sono vietate le registrazioni audio-video. I partecipanti sono invitati a non utilizzare profumi penetranti che pregiudicano una corretta degustazione. Prestare particolare cura al proprio abbigliamento, in considerazione dell’alto profilo delle nostre attività e dei luoghi in cui si svolgono. Durante il periodo estivo non sono ammessi partecipanti in pantaloni corti o indumenti simili.

Suggeriamo di arrivare con qualche minuto di anticipo. Le nostre attività iniziano e terminano sempre con la massima puntualità. Non possiamo consentire l’ingresso oltre l’orario stabilito, la sala di degustazione chiude all’inizio dell’evento. Prima del termine della degustazione non è possibile lasciare la Sala per non arrecare disturbo. In caso di assenza ad una attività prenotata, non sono previsti rimborsi.

Per prenotare attività e corsi è necessario essere registrati al sito web www.bibenda.it.
Ecco le modalità a disposizione per gli eventi che prevedono un contributo di partecipazione:
  • Carta di Credito
    Versamento del contributo con Carta di Credito seguendo la procedura “acquisto online”
  • Carta Prepagata
    È possibile attivare un credito telematico iniziale a partire da 50 Euro, ricaricabile anche solo per 2 Euro senza costi aggiuntivi, utilizzabile per acquistare tutti gli eventi e i corsi. Il credito può essere acquistato online oppure presso il nostro showroom BIBENDAMANIA al Piano Terra dell’Hotel Rome Cavalieri
  • Buono Cultura agli iscritti entro il 31 dicembre 2021 è stato riconosciuto un buono telematico di 100 Euro utilizzabile per l’acquisto di attività e corsi, ad esclusione del Corso per Sommelier e dell’Executive Wine Master, valido fino al 13 dicembre 2022.
  • Altre Forme di Pagamento
    Presso BIBENDAMANIA, in contanti, bancomat e assegni, dov’è possibile farsi registrare su www.bibenda.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina