Bibenda
SOMMELIER NOTIZIE 57
Tutte le degustazioni ed i corsi a Roma, nel Lazio e nel resto d'Italia
TUTTE LE ATTIVITÀ
La Tintilia del Molise in Maremma.
A Grosseto nelle sale della Fattoria San Lorenzo in via della Trappola Sabato 10 settembre 2022 La Tintilia del Molise in Maremma
Sabato 10 Settembre 2022
Toscana
Fotografia A Grosseto nelle sale della Fattoria San Lorenzo in via della Trappola
Sabato 10 settembre 2022
La Tintilia del Molise
Seminario sulla Tintilia. Degustazione di otto differenti espressioni di Tintilia delle aziende
partecipanti, guidata da Dora Formato e Gabriele Di Blasio docenti e rispettivamente
Presidente e Vice Presidente del Comitato del Molise di Fondazione Italiana Sommelier.
Unico turno dalle 18,30 alle 20,00
A seguire degustazione a banchi assaggio con i vini delle aziende partecipanti.
Ingresso dalle 20,30 alle 22,30
Tintilia
vitigno a bacca rossa tipico molisano coltivato esclusivamente in questa regione, tanto da
esserne un simbolo.
La sua introduzione in Molise risale al secondo settecento quando la dominazione spagnola
impose i Borboni in tutto il Meridione e il suo nome sembra doversi attribuire al
termine Tinto con il quale si indica il colore rosso in castigliano.
Il vitigno quindi di probabile origine spagnola, ebbe subito un impatto positivo con il territorio
della regione e il suo clima, adattandosi e identificandosi al territorio.
Il risultato fu talmente favorevole che agli inizi del novecento la Tintilia era la vite più coltivata
nella regione grazie alla sua grande resistenza al freddo e alle sue attitudini collinari, che la
rendono molto resistente anche all'umidità e alle muffe, doti essenziali in un territorio, come
quello molisano, fatto di rilievi e stagioni rigide.
Dopo la seconda guerra mondiale la tendenza a produrre grandi quantità di vino mise in serio
pericolo la stessa sopravvivenza della Tintilia, sostituita da uve molto più produttive e quasi
del tutto scomparsa.
La stessa scarsa produttività che in passato lo ha messo a rischio, oggi è la caratteristica
vincente per la vinificazione di qualità, può essere infatti vinificata in purezza con grandi
risultati o assemblata con altre uve per regalare finezza e aromaticità.
Dora e Gabriele ci guideranno alla scoperta di questo meraviglioso vitigno.
Contributo di partecipazione: Euro 35,00 per entrambi gli eventi-
Euro 20,00 per i soli banchi assaggio.
Conferma prenotazione alla ricezione del bonifico bancario intestato all'Associazione
"Il Canto della Terra Ass.ne di Cultura Enoica”
IBAN IT 27 O 07075 14200 0000000 28474 con causale “seminario Tintilia”
Per tutte le informazioni visita il sito www.bibenda.it o contattaci ai numeri 3341936854 o
3497469686

 
Regole per la partecipazione ad attività e corsi
La partecipazione all’evento/corso è consentita esclusivamente agli Iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier in regola con la quota annuale.

Nelle Sale di Degustazione non è consentito l’uso del telefono e sono vietate le registrazioni audio-video. I partecipanti sono invitati a non utilizzare profumi penetranti che pregiudicano una corretta degustazione. Prestare particolare cura al proprio abbigliamento, in considerazione dell’alto profilo delle nostre attività e dei luoghi in cui si svolgono. Durante il periodo estivo non sono ammessi partecipanti in pantaloni corti o indumenti simili.

Suggeriamo di arrivare con qualche minuto di anticipo. Le nostre attività iniziano e terminano sempre con la massima puntualità. Non possiamo consentire l’ingresso oltre l’orario stabilito, la sala di degustazione chiude all’inizio dell’evento. Prima del termine della degustazione non è possibile lasciare la Sala per non arrecare disturbo. In caso di assenza ad una attività prenotata, non sono previsti rimborsi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina