Bibenda
SOMMELIER NOTIZIE 56
Tutte le degustazioni ed i corsi a Roma, nel Lazio e nel resto d'Italia
TUTTE LE ATTIVITÀ
A Roma / Terlano, Andriano, Di Meo e Bucci: il valore dei vini bianchi nel tempo
Degustazione a Banchi di Scuola in doppio turno dalle 16 alle 18:30 e dalle 20 alle 22:30
Lunedì 13 Giugno 2022
Roma - Sede Centrale
Orario: 16:00 - 18:30
-
Posti esauriti
Orario: 20:00 - 22:30
-
Posti esauriti
Fotografia Per tanti anni nel mondo del vino l’affinamento per medi e lunghi periodi è stato ad esclusivo appannaggio di grandi Vini Rossi, come anche per vari Metodo Classico o Champagne, ma molto raramente di Vini Bianchi.
È una convinzione radicata in molti che i bianchi italiani debbano essere bevuti da giovani per preservare la freschezza e gli aromi, semplici e immediati. Per alcune etichette, invece, vale la pena aspettare, perché il tempo sa regalare calci dorati colmi di note più complesse ed evolute, come quelle di frutta secca e tropicale, spunti eterei e minerali.
Ne sono convinti tre amici, Produttori e Enologi, della Cantina Terlano e Andriano, Bucci e Di Meo, provenienti dal Nord, Centro e Sud d’Italia, che ci racconteranno i loro vini bianchi dal lungo affinamento, ottenuti con uve del territorio.
 
Un Docente della Fondazione Italiana Sommelier guiderà la degustazione accompagnato da Roberto Di Meo, Ampelio Bucci e Alessandra Erlacher, regalandoci una degustazione unica e imperdibile dei loro raffinati vini bianchi.
 
  VINI IN DEGUSTAZIONE   

Cantina Terlano
Alto Adige Nova Domus Terlaner Riserva 2003 - 2008

Cantina Andriano
Alto Adige Sauvignon Blanc Andrius 2019 - 2009

Bucci
Castelli di Jesi Verdicchio Classico Villa Bucci Riserva 2016 - 2012 -  2008 - 2004
 
Di Meo
Greco di Tufo Riserva Vittorio 2008 - 2007
Fiano di Avellino Riserva Alessandra 2013
Fiano di Avellino Erminia 2000


Prenotazione: obbligatoria
Contributo di partecipazione: ingresso gratuito
A disposizione di ciascun partecipante quaderno, bicchieri, tovaglietta e acqua.
Regole per la partecipazione ad attività e corsi
La partecipazione all’evento/corso è consentita esclusivamente agli Iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier in regola con la quota annuale.

Nelle Sale di Degustazione non è consentito l’uso del telefono e sono vietate le registrazioni audio-video. I partecipanti sono invitati a non utilizzare profumi penetranti che pregiudicano una corretta degustazione. Prestare particolare cura al proprio abbigliamento, in considerazione dell’alto profilo delle nostre attività e dei luoghi in cui si svolgono. Durante il periodo estivo non sono ammessi partecipanti in pantaloni corti o indumenti simili.

Suggeriamo di arrivare con qualche minuto di anticipo. Le nostre attività iniziano e terminano sempre con la massima puntualità. Non possiamo consentire l’ingresso oltre l’orario stabilito, la sala di degustazione chiude all’inizio dell’evento. Prima del termine della degustazione non è possibile lasciare la Sala per non arrecare disturbo. In caso di assenza ad una attività prenotata, non sono previsti rimborsi.

Per prenotare attività e corsi è necessario essere registrati al sito web www.bibenda.it.
Ecco le modalità a disposizione per gli eventi che prevedono un contributo di partecipazione:
  • Carta di Credito
    Versamento del contributo con Carta di Credito seguendo la procedura “acquisto online”
  • Carta Prepagata
    È possibile attivare un credito telematico iniziale a partire da 50 Euro, ricaricabile anche solo per 2 Euro senza costi aggiuntivi, utilizzabile per acquistare tutti gli eventi e i corsi. Il credito può essere acquistato online oppure presso il nostro showroom BIBENDAMANIA al Piano Terra dell’Hotel Rome Cavalieri
  • Buono Cultura agli iscritti entro il 31 dicembre 2021 è stato riconosciuto un buono telematico di 100 Euro utilizzabile per l’acquisto di attività e corsi, ad esclusione del Corso per Sommelier e dell’Executive Wine Master, valido fino al 13 dicembre 2022.
  • Altre Forme di Pagamento
    Presso BIBENDAMANIA, in contanti, bancomat e assegni, dov’è possibile farsi registrare su www.bibenda.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina