Bibenda
SOMMELIER NOTIZIE 56
Tutte le degustazioni ed i corsi a Roma, nel Lazio e nel resto d'Italia
TUTTE LE ATTIVITÀ
A Roma / La Guardiense: collaborazione nel beneventano
Degustazione a Banchi di Scuola in doppio turno dalle 16 alle 18,30 e dalle 20 alle 22,30
Martedì 31 Maggio 2022
Roma - Sede Centrale
Orario: 16:00 - 18:30
Prezzo: Gratuito
Posti gratuiti: 1
Orario: 20:00 - 22:30
-
Posti esauriti
Fotografia Nata nel 1960 dall’iniziativa di 33 coraggiosi soci, La Guardiense oggi conta circa 1.000 iscritti con 1.500 ettari di vigneto, diventando una delle cooperative vitivinicole più importanti d’Italia.
La sede dell’azienda è a Santa Lucia di Guardia Sanframondi, in provincia di Benevento, incastonato tra i monti del Matese, che separano dal Molise e dal Taburno, in una piana collinare, affacciata sul fiume Calore, nella valle Telesina, caratterizzata da un particolare microclima, che garantisce di non avere mai eccessi di caldo e di freddo, nel corso delle stagioni dell’anno.
Massima attenzione è dedicata al vitigno; a ogni varietà viene riservata un’attenzione speciale, come la scelta ottimale dei versanti, dove il terreno è più magro e soleggiato o più esposto per fare in modo che le escursioni termiche ne esaltino i profumi, per imprimere ai vini forte personalità minerale.

In compagnia di un Docente della Fondazione Italiana Sommelier, del Presidente de La Guardiense degusteremo quattro calici a base Falanghina, espressioni molto diverse tra loro, dal Metodo Classico all’Anima Lavica, prodotta da vigneti coltivati su affioramenti di rocce vulcaniche e due Aglianico, tra cui I Mille, progetto nato per esaltare le caratteristiche di questo straordinario vitigno.
 
 
  VINI IN DEGUSTAZIONE     
Spumante Anima Lavica
Falanghina del Sannio Cinquantenario Metodo Classico
Falanghina del Sannio Anima Lavica 
Falanghina del Sannio Senete
Aglianico Cantari
Aglianico I Mille

 
Prenotazione: obbligatoria
Contributo di partecipazione: ingresso gratuito
A disposizione di ciascun partecipante quaderno, bicchieri, tovaglietta e acqua.
Regole per la partecipazione ad attività e corsi
La partecipazione all’evento/corso è consentita esclusivamente agli Iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier in regola con la quota annuale.

Nelle Sale di Degustazione non è consentito l’uso del telefono e sono vietate le registrazioni audio-video. I partecipanti sono invitati a non utilizzare profumi penetranti che pregiudicano una corretta degustazione. Prestare particolare cura al proprio abbigliamento, in considerazione dell’alto profilo delle nostre attività e dei luoghi in cui si svolgono. Durante il periodo estivo non sono ammessi partecipanti in pantaloni corti o indumenti simili.

Suggeriamo di arrivare con qualche minuto di anticipo. Le nostre attività iniziano e terminano sempre con la massima puntualità. Non possiamo consentire l’ingresso oltre l’orario stabilito, la sala di degustazione chiude all’inizio dell’evento. Prima del termine della degustazione non è possibile lasciare la Sala per non arrecare disturbo. In caso di assenza ad una attività prenotata, non sono previsti rimborsi.

Per prenotare attività e corsi è necessario essere registrati al sito web www.bibenda.it.
Ecco le modalità a disposizione per gli eventi che prevedono un contributo di partecipazione:
  • Carta di Credito
    Versamento del contributo con Carta di Credito seguendo la procedura “acquisto online”
  • Carta Prepagata
    È possibile attivare un credito telematico iniziale a partire da 50 Euro, ricaricabile anche solo per 2 Euro senza costi aggiuntivi, utilizzabile per acquistare tutti gli eventi e i corsi. Il credito può essere acquistato online oppure presso il nostro showroom BIBENDAMANIA al Piano Terra dell’Hotel Rome Cavalieri
  • Buono Cultura agli iscritti entro il 31 dicembre 2021 è stato riconosciuto un buono telematico di 100 Euro utilizzabile per l’acquisto di attività e corsi, ad esclusione del Corso per Sommelier e dell’Executive Wine Master, valido fino al 13 dicembre 2022.
  • Altre Forme di Pagamento
    Presso BIBENDAMANIA, in contanti, bancomat e assegni, dov’è possibile farsi registrare su www.bibenda.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina