Bibenda
SOMMELIER NOTIZIE 55
Tutte le degustazioni ed i corsi a Roma, nel Lazio e nel resto d'Italia
TUTTE LE ATTIVITÀ
A Roma / Pievalta: 15 anni di Biodinamica nei Castelli di Jesi
Degustazione a Banchi di Scuola dalle 19 alle 21
Venerdì 18 Giugno 2021
Roma - Sede Centrale
Orario: 19:00 - 21:00
Prezzo per l'iscritto: 10,00 €
Posti aggiuntivi: 20,00 €
Fotografia Pievalta nasce nel 2002 a Maiolati Spontini per volontà della Barone Pizzini, storico produttore di Franciacorta. Pioniere della biodinamica in Lombardia, Silvano Brescianini, direttore dell’azienda, ha da subito riconosciuto le infinite potenzialità del Verdicchio. Invia così, l’enologo milanese Alessandro Fenino a prendersi cura di cantina e vigneti prima in regime biologico, per passare poi, 15 anni fa, al biodinamico, ottenendo, unico nella regione e tra i pochi in Italia, la certificazione Demeter.
 
I territori dell’azienda sono situati sugli opposti pendii della Valle dell’Esino. In località Monteschiavo, a nord del fiume, si trova la Tenuta Pievalta con l’omonimo vigneto, mentre a San Paolo di Jesi quello sulla sponda a sud. Terreni diversi caratterizzano le vigne: argilla e calcare i primi, a 200 metri di altitudine; sabbio-limosi su base arenaria i secondi, a 350 metri. Le uve provenienti dai due versanti vengono vinificate separatamente per dare risalto alle differenze.

Seguiremo il racconto di un Silvano Brescianini e di Alessandro Fenino che, accompagnati da un Docente della Fondazione Italiana Sommelier, ci guideranno nell’assaggio di una selezione dei Cru di Verdicchio dei Castelli di Jesi, scelti appositamente per noi.
 
 
 
VINI IN DEGUSTAZIONE    
Spumante Metodo Classico Perlugo
Verdicchio Dei Castelli Di Jesi Classico Superiore Tre Ripe 2020
Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore Chiesa del Pozzo Dominé 2018
Castelli di Jesi Verdicchio Classico San Paolo Riserva 2017 – 2009 - 2008 


Al termine sarà servito un piatto in abbinamento

Prenotazione: obbligatoria
Contributo di partecipazione: 10 Euro
Tutte le attività, sia nel caso di ingresso gratuito, sia quelle per le quali viene chiesto un contributo di partecipazione, sono riservate esclusivamente agli iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier per l’anno relativo.
In via eccezionale, ad alcune attività è consentita la partecipazione anche ad un massimo di 2 ospiti/accompagnatori non iscritti.
Contributo di partecipazione accompagnatore: 20 Euro

 
Suggeriamo di presentarsi all’ingresso con qualche minuto di anticipo. Le nostre attività iniziano e terminano sempre con la massima puntualità. Per questo motivo, non possiamo consentire l’ingresso oltre l’orario stabilito di inizio e, in questo caso, non sono previsti rimborsi. 
  L’eventuale impossibilità di partecipare all’evento prenotato va comunicata al massimo 2 giorni prima della data prevista. 
 
Per partecipare
Per prenotare attività e corsi è necessario essere registrati al sito web www.bibenda.it.
Ecco le modalità a disposizione per gli eventi che prevedono un contributo di partecipazione:
  • Carta di Credito
    Versamento del contributo con Carta di Credito seguendo la procedura “acquisto online”
  • Carta Prepagata
    È possibile attivare un credito telematico iniziale a partire da 50 Euro, ricaricabile anche solo per 2 Euro senza costi aggiuntivi, utilizzabile per acquistare tutti gli eventi e i corsi. Il credito può essere acquistato online oppure presso il nostro showroom BIBENDAMANIA al Piano Terra dell’Hotel Rome Cavalieri.
  • Altre Forme di Pagamento
    Presso BIBENDAMANIA, in contanti, bancomat e assegni, dov’è possibile farsi registrare su www.bibenda.it
Regole per la partecipazione ad attività e corsi (in presenza e/o online)

La partecipazione all’evento/corso è consentita solo agli Iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier in regola con la quota annuale.
In particolare, per quanto riguarda corsi/eventi in presenza, quando l’Attività prevede “Eccezionalmente gli iscritti possono venire accompagnati da due amici o clienti” significa che gli Iscritti di Fondazione possono prenotare al massimo per altre 2 persone. Queste, potranno entrare in sala di degustazione soltanto insieme all’iscritto.
Nel partecipare agli eventi (corsi, degustazioni, ecc.), si raccomanda di prestare particolare cura al proprio abbigliamento in considerazione dell’alto profilo delle nostre attività e dell’albergo in cui si svolgono.
In particolare, durante il periodo estivo, evitare l’abbigliamento da spiaggia, come pantaloni corti o semi corti, sandali e simili.
L’uso di profumi penetranti altera la percezione dei sentori del vino. Ne sconsigliamo pertanto l’uso, per non condizionare la propria e l’altrui degustazione.
In Sala di degustazione sono vietati l’uso del telefono e le registrazioni audio-video.
Prima del termine della degustazione non è ragionevolmente possibile lasciare la Sala per non arrecare disturbo.
Suggeriamo di presentarsi all’ingresso con qualche minuto di anticipo. Le nostre attività iniziano e terminano sempre con la massima puntualità. Per questo motivo, non possiamo consentire l’ingresso oltre l’orario stabilito di inizio e non sono previsti rimborsi. La sala di degustazione chiude all’inizio dell’evento.

Annotazioni per la partecipazione
Nelle Sale di Degustazione non è consentito l’uso del telefono e sono altresì vietate le registrazioni audio-video. I partecipanti sono invitati a non utilizzare profumi penetranti che pregiudicano una corretta degustazione. Prestare particolare cura al proprio abbigliamento. Durante il periodo estivo non sono ammessi pantaloni corti o indumenti simili.
Ricordiamo che per frequentare i corsi e le attività è necessaria l'iscrizione alla Fondazione Italiana Sommelier
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina